AMable Horizon 2020 450.000 € per le piccole e medie imprese (PMI) che utilizzano la stampa 3D

AMable , un programma di AMable dell’UE che accelera l’adozione della produzione additiva, ha annunciato la terza sovvenzione aperta di 450.000 € per le piccole e medie imprese (PMI) che utilizzano la stampa 3D.

Con l’obiettivo di supportare le PMI che integrano la produzione additiva in vari settori, tra cui l’assistenza sanitaria, automobilistica e aerospaziale, la sovvenzione spera di facilitare lo sviluppo di nuovi prodotti promuovendo la competitività in Europa.

Horizon 2020 è il più grande programma di ricerca e innovazione dell’UE, con la capacità di stanziare 80 miliardi di euro di finanziamenti in 7 anni. Coordinato dal principale istituto di ricerca tedesco Fraunhofer ILT , AMable è un consorzio all’interno di Orizzonte 2020 specificamente dedicato alla produzione additiva. Il suo interesse per la tecnologia ruota attorno allo sviluppo per alleggerire le catene logistiche, lo stoccaggio, l’impatto ambientale e l’assicurazione merci, aumentando al contempo i prodotti e l’occupazione a livello di PMI.

All’inizio di quest’anno, la chiamata di AMable ha offerto finanziamenti per circa € 300.000 alle PMI nel settore della stampa 3D. Di conseguenza, diverse idee di prodotti personalizzabili sono nate da vari settori. Ciò include la fisarmonica stampata in 3D a prezzi accessibili di AMAC di un team nei Paesi Bassi e inserti di raffreddamento conformi stampati in metallo 3D per lo stampaggio a iniezione di partner austriaci e italiani CLIMA.

Terza chiamata aperta di AMable

Nel suo ultimo bando di progetto, AMable è supportato da I4MS , un’iniziativa dell’UE per digitalizzare l’industria manifatturiera. La formazione per la produzione additiva, in particolare per quanto riguarda la progettazione, è un’area centrale di interesse per la sovvenzione.

Per essere ammessi alla selezione, le PMI sono invitate a presentare esperimenti applicativi che propongono prodotti innovativi e funzionali attraverso la stampa 3D. Le proposte scelte saranno conosciute come “Studi di fattibilità” e “Buone pratiche” e riceveranno fondi che vanno da € 5000 a € 60.000 di aiuti.

La scadenza per l’ invio della terza chiamata aperta di AMable è il 31 novembre.

Be the first to comment on "AMable Horizon 2020 450.000 € per le piccole e medie imprese (PMI) che utilizzano la stampa 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi