AMFG fornirà una suite completa del suo Manufacturing Execution System (MES) al Digital Manufacturing Center (DMC) di Silverstone

IL MES DI AMFG ALIMENTERÀ IL DIGITAL MANUFACTURING CENTER

Il fornitore di software di produzione additiva AMFG fornirà una suite completa del suo Manufacturing Execution System (MES) al Digital Manufacturing Center (DMC) di Silverstone, Regno Unito

A causa dell’apertura all’inizio del 2021, il centro utilizzerà il MES di AMFG per supportare le sue capacità di produzione additiva. La collaborazione vedrà anche il DMC diventare un consulente per lo sviluppo di AMFG e contribuire alla roadmap di innovazione del sistema mentre guarda verso l’Industria 4.0.

“La struttura DMC di 2.000 metri quadrati sarà piena di ingegneri e macchine che forniscono soluzioni complesse e innovative per i clienti industriali più avanzati”, ha affermato Kieron Salter, CEO di DMC. “L’integrazione del software MES di AMFG sarà determinante per aiutarci a stabilire un vero flusso di lavoro di produzione digitale per raggiungere i nostri obiettivi”.

Con sede nel centro di ingegneria di Silverstone Park nel Regno Unito, il DMC sarà un hub di produzione e innovazione digitale da svariati milioni di sterline. Il centro è in parte finanziato dal Fondo per la crescita locale del South East Midlands Local Enterprise Partnership (SEMLEP) e guidato da KW Special Projects , una società di consulenza ingegneristica ad alte prestazioni, insieme ad altri partner.

Il DMC integrerà le più recenti tecnologie di produzione additiva per diventare uno sportello unico per le aziende locali che desiderano accedere alle capacità e alle competenze di produzione digitale. Il centro fornirà servizi di progettazione, ingegneria, produzione, ispezione e post-elaborazione, utilizzando una varietà di tecnologie di produzione additiva di polimeri e metalli.

L’obiettivo del centro è supportare i propri clienti nell’incorporare la produzione additiva nei loro processi di produzione e aumentare le operazioni esistenti delle aziende che hanno già familiarità con la stampa 3D.
La collaborazione

Una volta in funzione, il DMC implementerà le soluzioni MES di AMFG per organizzare e supervisionare le sue attività di produzione additiva in corso. Gli strumenti di gestione degli ordini e della produzione di AMFG aiuteranno gli ingegneri del centro a tracciare, definire le priorità e monitorare gli ordini di lavoro, nonché a preparare e programmare le build.

Il software faciliterà il controllo completo del processo e la tracciabilità dei processi di stampa 3D intrapresi e delle parti prodotte al centro. Utilizzando MES, gli ingegneri del DMC saranno anche in grado di monitorare i KPI in relazione all’efficienza complessiva delle apparecchiature (OEE), mentre lo strumento di analisi dei dati del software individuerà i colli di bottiglia e in generale ottimizzerà i processi del centro.

“La produzione digitale sta fiorendo nel Regno Unito e il lancio del DMC è un altro segno positivo di questa tendenza”, ha affermato Keyvan Karimi, CEO di AMFG. “Il nostro obiettivo è supportare questa tendenza con il software MES, progettato per digitalizzare e semplificare le operazioni AM dall’inizio alla fine. Siamo orgogliosi che la struttura DMC integrerà il software AMFG e non vediamo l’ora di guidare insieme il futuro della produzione digitale “.

Il software completo per il flusso di lavoro di AMFG, MES, è stato lanciato nel 2018 , come piattaforma AI con l’obiettivo di automatizzare completamente la produzione additiva in produzione.

Poco dopo, AMFG ha ottenuto un finanziamento di 350.000 sterline da Innovate UK per promuovere lo sviluppo della sua tecnologia di intelligenza artificiale e apprendimento automatico per la produzione additiva. L’azienda ha incanalato i finanziamenti nel miglioramento dell’analisi delle parti durante la fase di garanzia della qualità di una costruzione, compreso l’uso di set di dati ad ampio raggio e la previsione dei guasti prima che si verifichino.

In un’intervista con 3DPI all’inizio di quest’anno, Karimi ha parlato dell’importanza della connettività per ottenere flussi di lavoro di produzione additiva scalabili: “La connettività è importante per la scalabilità, in particolare quando guardiamo all’utilizzo dell’AM per la produzione seriale e di parti finali”, ha affermato. “Affinché AM effettui questa transizione, la scalabilità – la capacità di aumentare la produzione, il numero di macchine, ecc. – sarà fondamentale”.

L’anno scorso, l’OEM tedesco di stampanti 3D, EOS , ha collaborato con AMFG per abilitare lo streaming e la connettività per le macchine EOS che utilizzano MES. Le due società hanno collaborato al progetto in risposta alla mancanza di connettività nel flusso di lavoro di stampa 3D, che secondo loro rappresenta una barriera per coloro che cercano di adottare la tecnologia.

Be the first to comment on "AMFG fornirà una suite completa del suo Manufacturing Execution System (MES) al Digital Manufacturing Center (DMC) di Silverstone"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi