Ansys e Siemens Energy

Ansys e Siemens Energy stanno lavorando insieme per una produzione additiva più rapida ed economica

Ansys e Siemens Energy stanno lavorando insieme per offrire un processo di progettazione migliorato per la creazione di parti stampate in 3D. La collaborazione combina il processo di stampa 3D Powder Bed Fusion (PBF – Powder Bed Fusion) di Siemens Energy con le soluzioni di simulazione di Ansys. Ciò consente ai progettisti di produzione additiva di creare parti ultra precise, riducendo drasticamente i tempi di produzione e portando i prodotti sul mercato più rapidamente.

Sebbene molte aziende in tutti i settori utilizzino ora la produzione additiva, i progettisti spesso mancano di competenze e conoscenze specialistiche in relazione alla preparazione della stampa e agli strumenti di simulazione. Di conseguenza, devono ancora essere prodotti molti prototipi fisici, il che gonfia inutilmente budget e tempi di sviluppo. Insieme, Ansys e Siemens Energy formeranno gli ingegneri per ridurre la costosa post-elaborazione in produzione e fornire soluzioni di stampa 3D convenienti e di prossima generazione in modo che i nuovi prodotti possano essere sviluppati più velocemente e con una qualità superiore.

La nuova partnership promuove l’interoperabilità tra Ansys e le tecnologie AM di Siemens Energy per formare i progettisti a produrre in modo conveniente parti altamente complesse che la produzione convenzionale non può. I progettisti formati in questo nuovo processo di progettazione AM utilizzeranno le soluzioni di simulazione Ansys per eliminare le congetture dalla progettazione del prodotto e convalidare le geometrie delle parti altamente complesse. Siemens Energy ha più di dieci anni di esperienza nella produzione additiva di turbine a gas e altre macchine rotanti e può offrire supporto applicativo pratico lungo l’intera catena del valore, dalla progettazione alla produzione, per le aziende che cercano di costruire un ponte verso la stampa 3D.

“La vasta esperienza di Siemens Energy nelle applicazioni di stampa 3D funzionali, combinata con le rivoluzionarie tecnologie di progettazione della produzione additiva di Ansys, migliora la produzione economica di parti altamente complesse per aziende di tutte le dimensioni. L’obiettivo finale dei team di ingegneri è ottenere le parti giuste la prima volta. La partnership consente loro di essere formati per questo compito “, afferma Quan Lac, Responsabile della produzione additiva, Americhe, di Siemens Energy. “Insieme formeremo i nostri clienti comuni a progettare e costruire prodotti più velocemente per garantire che i loro clienti ricevano le innovazioni molto più velocemente”.

“La nostra partnership con Siemens Energy offre agli ingegneri di tutti i settori nuove competenze AM e fornisce intuizioni dinamiche che faranno avanzare radicalmente il settore della produzione additiva e guideranno l’innovazione dei prodotti”, ha aggiunto Shane Emswiler, vicepresidente senior di Ansys. “Spingendo i confini della produzione tradizionale, consentiamo ai designer di trasformare le loro visioni in realtà e aumentare significativamente la produttività”.

Be the first to comment on "Ansys e Siemens Energy"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi