ASTM International Additive Manufacturing Center of Excellence lancia il Consortium for Materials Data and Standardization (CMDS)
 
ASTM International Additive Manufacturing Center of Excellence (AM CoE) e i membri fondatori del settore annunciano formalmente il lancio dell’iniziativa AM CoE Consortium for Materials Data and Standardization (CMDS). La missione del CMDS di ASTM è riunire le organizzazioni chiave di un’ampia gamma di settori che rappresentano l’intero flusso di valore AM. I membri del consorzio collaboreranno alla standardizzazione dei requisiti per la generazione di dati sui materiali AM e creeranno e gestiranno set di dati condivisi di “riferimento” di alto pedigree necessari per accelerare la qualificazione e una maggiore adozione delle tecnologie AM. Il consorzio è stato lanciato con 21 membri fondatori tra cui:

1.     Accurate Brazing
2.     AddUp Inc.
3.     ASTM International
4.     Auburn University
5.     BeamIT/3T-AM Ltd.
6.     Boeing
7.     Desktop Metal
8.     Element Materials Technology
9.     EOS
10.     Edison Welding Institute (EWI)
11.     Fraunhofer IAPT
12.     Gasbarre Thermal Processing Systems
13.     GE Additive
14.     GKN Additive
15.     Hexagon Manufacturing Intelligence, Inc.
16.     HP Inc.
17.     Manufacturing Technology Center (MTC)
18.     Morf3D
19.     National Aeronautics and Space Administration (NASA)
20.     Raytheon Technologies Corporation
21.     Sigma Labs, Inc.

“GE Additive è lieta di continuare il suo impegno con l’AM CoE Industry Consortium. In qualità di azienda che offre l’intero ecosistema di additivi, dalla materia prima ai pezzi finiti, riconosciamo l’importanza di sviluppare set di dati sulle proprietà dei materiali con un pedigree elevato. Unendoci per definire un approccio comune alla caratterizzazione dei materiali, speriamo di guidare ulteriormente la comprensione e l’espansione dell’industria degli additivi nel suo insieme”, ha affermato Amber Andreaco, responsabile della sezione – materiali e polveri, GE Additive.

L’approccio CMDS è particolarmente focalizzato sulla determinazione delle relazioni chiave processo-struttura-proprietà necessarie per sviluppare metodi per generare dati sui materiali indipendenti dalla macchina. Il CMDS curerà un database condiviso di dati di alto livello che sarà utilizzato dai membri del consorzio per sviluppare gli strumenti, come i modelli fisici/probabilistici e l’analisi dei dati necessari per supportare la qualificazione rapida di nuove applicazioni AM, materiali e tecnologie e garanzia della qualità in tempo reale per scalare la produzione AM.

“Il team Boeing è entusiasta di entrare a far parte dell’AM CoE Industry Consortium e collaborare con i membri del settore AM CoE per maturare e accelerare l’adozione industriale della produzione additiva”, afferma Nicholas Mule, direttore del Boeing Additive Manufacturing Intelligence Center. “L’esperienza AM collettiva dei membri fornisce l’ampia prospettiva necessaria per far avanzare il settore AM e guidare verso gli standard AM comuni necessari per un’adozione continua”.

Ogni anno, sotto la direzione dei membri del settore e in coordinamento con i principali organismi di regolamentazione e altre agenzie governative, il CMDS selezionerà i materiali e le proprietà specifiche dell’applicazione (ad es. statici, ciclici, termici, corrosivi) di interesse ed eseguirà vari progetti che alla fine sostenere lo sviluppo di standard e set di dati. Sebbene i membri mantengano l’uso esclusivo dei set di dati completi per supportare la propria attività, i risultati della ricerca e le lezioni apprese informeranno i nuovi standard e specifiche AM sviluppati attraverso i comitati correlati all’ASTM come F42 per promuovere la coerenza in tutto il settore, creando specifiche dei materiali nuove e migliorate con proprietà e requisiti di struttura basati su solidi set di dati.

“Questa iniziativa collega i team dell’industria, del mondo accademico e del governo per accelerare il percorso per l’adozione dell’additivo, spostando la produzione additiva da un processo con notevoli barriere finanziarie a un processo di produzione standard per un uso diffuso”, ha affermato Jeff Shubrooks, Raytheon Missiles and Defense Additive Manufacturing Technology Responsabile dell’area “Raytheon Technologies sta portando la propria esperienza, ricerche e dati diversi per aiutare a creare gli standard e i metodi di qualificazione necessari”.

I partner AM CoE che supportano le attività tecniche principali e l’esecuzione del CMDS sono ASTM International, NASA e Auburn University. Questo consorzio guidato dall’adesione ha lo scopo di rafforzare la missione principale di AM CoE di ricerca sugli standard (R2S) colmando le lacune nella standardizzazione consentendo al contempo l’accesso a set di dati di alta qualità. Per saperne di più, leggi il resto del punto di vista del membro e unisciti ai membri, visita il nostro sito Web su: https://amcoe.org/consortium

Informazioni sull’AM CoE
Costituito nel 2018, l’Additive Manufacturing Center of Excellence (AM CoE) è una partnership di collaborazione tra ASTM International, Auburn University, EWI, NAMIC, NASA, NIAR e MTC che rappresentano l’industria, il governo e il mondo accademico, che conducono R&S strategica per far avanzare gli standard in tutti gli aspetti delle tecnologie AM. Il centro mira ad accelerare lo sviluppo e l’adozione della produzione additiva supportando la standardizzazione, sviluppando formazione, programmi di certificazione, fornendo informazioni di mercato, strategia aziendale e servizi di consulenza tramite Wohlers Associates, alimentato da ASTM International. Per ulteriori informazioni, visitare www.amcoe.org e www.wohlersassociates.com

Informazioni su ASTM International
Impegnata a soddisfare le esigenze della società globale, ASTM International ha un impatto positivo sulla salute e sicurezza pubblica, sulla fiducia dei consumatori e sulla qualità generale della vita. Integriamo standard di consenso – sviluppati con la nostra appartenenza internazionale di esperti tecnici volontari – e servizi innovativi per migliorare la vita… Aiutare il nostro mondo a lavorare meglio.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi