B9Creations, un fornitore globale di soluzioni di stampa 3D, ha lanciato una partnership con il team della Baja Society of Automotive Engineers (SAE) del South Dakota Mines per stampare parti in 3D per un veicolo fuoristrada per un concorso annuale – in cui sono collocati 10 ° in tutto il mondo.

Il team di Baja SAE è composto da studenti di Mines che progettano, producono, testano e fanno gareggiare un veicolo fuoristrada. Ogni anno, il team gareggia contro le università di tutto il mondo in più eventi alla Baja SAE Competition, tra cui un’ispezione tecnica e un controllo dei freni, un evento in salita sulla manovrabilità e una gara di resistenza di quattro ore.

Competere contro 62 squadre, Mines’ Baja SAE team di 10 ° posto in classifica ha battuto Texas A & M University, Johns Hopkins University, e Michigan Tech University. Il team Baja SAE di Mines ha collaborato con B9Creations per stampare in 3D diversi componenti del veicolo vincitore della competizione, utilizzando la stampante 3D Core 5 Series XL dell’azienda e la sua resina per stampa 3D Rugged – Nylon 6 .

“Le soluzioni di stampa 3D di B9Creations hanno contribuito al successo del nostro team alla competizione di quest’anno non solo consentendoci di prototipare in modo conveniente parti critiche del veicolo, ma consentendoci anche di creare componenti robusti per l’uso finale”, ha affermato Ethan Hartmann, uno studente del team Baja SAE a Mines.

Caratterizzato da un basso modulo, un elevato allungamento e un’elevata resistenza agli urti, Rugged – Nylon 6 è abbastanza resistente da resistere ai rigori dell’uso a lungo termine nel mondo reale, sostituendo i componenti stampati a iniezione tradizionali, rendendolo il materiale ideale per il progetto. Robusto: il nylon 6 è adatto per i test funzionali e il team di Baja SAE ha sfruttato il materiale per verificarne il design per i modelli di spline del veicolo Baja, che richiedono un’estrema precisione per funzionare correttamente: un livello di accuratezza scoperto dal team di Baja SAE di Mines potrebbe essere facilmente ottenuto con le stampanti 3D Core Series di B9Creations.

Oltre agli inserti spline prototipati, le parti stampate in 3D del veicolo Baja includono anche una leva di attivazione 4wd, vari distanziali e boccole, pedali del gas e del freno, nonché il montaggio per l’elettronica.

“Siamo orgogliosi di collaborare con il team Baja SAE di South Dakota Mines su questo progetto e anche su progetti futuri. È entusiasmante vedere la nostra tecnologia utilizzata in un modo nuovo e non vediamo l’ora di vedere come il team la sfrutterà per progettare e costruire i propri veicoli da competizione per gli anni a venire”, ha affermato Shon Anderson, CEO di B9Creations.

Il team Baja SAE di Mines ha già iniziato a progettare e costruire il veicolo da competizione del prossimo anno, con parti stampate in 3D sulla piattaforma di stampanti 3D B9 Core Series .

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi