BCN3D e Henkel annunciano la collaborazione su nuove applicazioni per la tecnologia VLM
 
Il produttore di soluzioni di stampa 3D BCN3D Technologies e leader mondiale di adesivi, sigillanti e rivestimenti funzionali Henkel Adhesive Technologies ha annunciato una collaborazione per lo sviluppo di formulazioni per il sistema di stampa 3D Viscous Lithography Manufacturing (VLM) recentemente rilasciato.

Con oltre 100 anni di esperienza nelle applicazioni in tutti i settori alle spalle, Henkel è più che qualificata nella fornitura di soluzioni ingegneristiche end-to-end per la produzione additiva (AM), la maggior parte delle quali è condotta attraverso il suo noto marchio Loctite. Di conseguenza, BCN3D trarrà vantaggio dalla collaborazione per produrre nuovi materiali per VLM, accelerando così la sua visione di sbloccare l’autonomia di produzione per garantire ai produttori il pieno controllo su ogni fase di qualsiasi processo di produzione utilizzando AM.

 

Attraverso la collaborazione, le proprietà uniche di VLM verranno sfruttate per sviluppare nuove soluzioni per resine ad alte prestazioni. Questa tecnologia consiste in un processo di stampa 3D brevettato basato sulla litografia che lamina strati sottili di resine ad alta viscosità su una pellicola di trasferimento trasparente, producendo parti ad alte prestazioni in modo rapido e conveniente. Ciò che distingue VLM dalle altre tecnologie di resina sul mercato è la sua capacità di elaborare resine 50 volte più viscose rispetto allo standard del settore. Eliminando un rigoroso vincolo di bassa viscosità, è possibile aggiungere alla resina un insieme completamente nuovo di ingredienti e modificatori per ottenere l’effetto desiderato sulle proprietà termiche e meccaniche.

I materiali attualmente in fase di sviluppo da parte di Henkel e BCN3D non possono essere ancora completamente divulgati; tuttavia, una delle principali aree di ricerca è nelle applicazioni elastomeriche, una che è indubbiamente vantaggiosa dalle resine ad alta viscosità. Questi materiali possono includere un’elevata frazione di oligomeri per ottenere una rete polimerica debolmente reticolata: una struttura in grado di resistere in modo flessibile alle sollecitazioni meccaniche, agire come elastomeri stampati di livello industriale e fornire proprietà meccaniche migliorate.

Le resine per stampa 3D di Henkel saranno implementate nel nuovo Applications Center di BCN3D, dove si sta svolgendo il programma di adozione della tecnologia VLM. I partecipanti si uniranno alle rinomate aziende Saint Gobain e Prodrive per essere i primi a scoprire VLM e sperimentarne tutto il potenziale con parti stampate in 3D reali, accompagnate da un’attenzione individuale per soddisfare le loro esatte esigenze di stampa.

Il primo momento clou ufficiale di questa joint venture si svolgerà all’evento Rapid il 17-19 maggio 2022, presso lo stand 1535, Huntington Place, Detroit, Michigan, dove entrambe le società spiegheranno e illustreranno i vantaggi di una collaborazione in quanto tale , il tutto mostrando parti stampate in 3D realizzate con VLM.

bcn3d

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi