Potrebbero presto essere disponibili filamenti per stampanti 3D a base di riso sul mercato. Alcune persone in Giappone stanno sperimentando con questo materiale unico per creare filamenti per stampanti 3D. Il materiale di base è la “resina di riso”, prodotta dalla società Biomass Resin Holdings con sede a Fukushima, che consiste in un mix di polimeri e riso. Va notato che non c’è preoccupazione per la sottrazione di fonti alimentari commestibili, poiché Biomass Resin utilizza riso non commestibile.
Biomass Resin dichiara:
“”La resina di riso” è una biomassa plastica domestica derivata dal riso (non commestibile). Ricicliamo il riso che non viene lavorato come mangime e scartato, come il riso vecchio che non è adatto al cibo, il riso tritato prodotto dai produttori di dolciumi a base di riso, ecc., alla plastica con la nuova tecnologia.

 

Il “non commestibile” significa che il riso utilizzato per la produzione della resina è scartato, vecchio, danneggiato o non commestibile. Invece di essere bruciato, che contribuirebbe all’inquinamento con anidride carbonica, questo materiale viene utilizzato in modo produttivo per creare una resina che può essere utilizzata dall’industria. La resina ha un contenuto di riso fino al 70%, il resto è composto da polimeri e additivi, rendendola carbon neutral.

La cosa interessante di questo sforzo di riciclo è che il materiale di partenza è inesauribile: c’è sempre riso di scarto, e in grandi quantità, ed è anche molto economico da ottenere. Ci sono vari usi potenziali del materiale del riso e l’industria li sta ancora scoprendo. Un’area di interesse è il filamento per stampanti 3D, anche se Biomass Resin non produce questo prodotto e tocca ad altri farlo.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi