BMF annuncia l’iniziativa per lo sviluppo e l’incubazione di nuovi prodotti abilitati da PµSL
  Boston, San Diego, Shenzhen, Chongqing, Tokyo –  Boston Micro Fabrication (BMF) annuncia oggi l’apertura di un nuovo centro di ricerca e sviluppo a San Diego, California. Il BMF Research Institute è stato formato appositamente per sviluppare e incubare idee di prodotti finali che sono rese uniche dalla piattaforma di stampa micro-3D di BMF.

Dalla spedizione dei primi sistemi iniziata nel 2018, oltre 300 sistemi di stampa micro-3D di BMF sono stati adottati da clienti in tutto il mondo. Questi sistemi vengono utilizzati per la prototipazione, lo sviluppo, la ricerca e la qualificazione della produzione. I segmenti industriali che hanno maggiormente abbracciato questa piattaforma sono in settori quali l’elettronica, l’ottica/fotonica, i dispositivi medici, la microfluidica e le scienze della vita. La piattaforma Projection Micro Stereolithography o PµSL di BMF è stata sviluppata per soddisfare un’esigenza di alto valore nel mercato della produzione additiva che non veniva sufficientemente affrontata dalle tecnologie esistenti. Si tratta di parti che sono tipicamente su scala centimetrica, con requisiti di tolleranza spesso nell’intervallo di decine di micron inferiori. Decine di clienti industriali, dopo aver testato e utilizzato questi sistemi per lo sviluppo, ora vedi il potenziale per la produzione di parti finali. BMF continua a lavorare per soddisfare le esigenze di questi clienti, migliorare la piattaforma e garantire che i requisiti di produzione siano soddisfatti.

Tuttavia, oggi segna l’inizio di una seconda tappa per l’azienda. “Dopo essere stati sul mercato per alcuni anni, ora vediamo che ci sono più prodotti finali che sono abilitati in modo univoco dalla nostra piattaforma”, ha affermato John Kawola, CEO di Boston Micro Fabrication. “Attualmente stiamo lavorando con ricercatori, designer di prodotti e altri partner di collaborazione su nuove idee di prodotto. Di recente abbiamo raccolto capitale aggiuntivo per continuare lo sviluppo della nostra piattaforma. Ma questi fondi saranno utilizzati anche per lo sviluppo e la commercializzazione del prodotto finale. Prevediamo che queste due gambe saranno complementari l’una all’altra con l’obiettivo più ampio di liberare il potere della produzione additiva nella micro-produzione”.

I nuovi sforzi saranno guidati dal Dr. Chunguang Xia, CTO e cofondatore di BMF. Il nuovo centro si impegnerà nella ricerca e nell’ingegneria con la cooperazione con altri gruppi di ingegneria e centri di ricerca di BMF a Shenzhen, Chongqing, Tokyo e Boston.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi