BWX Technologies sviluppa una nuova tecnologia per i reattori nucleari

Gli specialisti di BWX Technologies hanno sviluppato nuove tecnologie di produzione additiva per la progettazione e la produzione di componenti di reattori nucleari da leghe ad alta temperatura e metalli refrattari. BWX ha sviluppato questa tecnologia in collaborazione con l’ Oak Ridge National Laboratory (ORNL), una struttura di ricerca e sviluppo scientifica e tecnica del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti.

La produzione additiva ha il potenziale per migliorare l’industria nucleare. La tecnologia consente la produzione di forme che non sarebbero possibili con altri metodi di produzione. Anche la produzione è spesso più veloce. Ciò consente migliori adattamenti. La stampa 3D di superleghe e metalli refrattari ad alta temperatura consente inoltre di ottenere una migliore gestione dell’energia termica.

BWXT ha dimostrato la capacità di produrre in modo additivo superleghe a base di nichel e leghe a base di metalli refrattari da utilizzare nei componenti delle centrali nucleari. L’azienda ha anche condotto qualifiche a livello di componente, ottenendo una certificazione più efficiente dei materiali di base in geometrie complesse. BWXT ha convalidato questa tecnologia durante l’esecuzione con successo di un programma di condivisione dei costi del 2018 del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti per lo sviluppo di tecnologia nucleare avanzata.

Be the first to comment on "BWX Technologies sviluppa una nuova tecnologia per i reattori nucleari"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi