CASTOR si integra con la piattaforma Digital Factory di Ultimaker 

 
CASTOR e Ultimaker hanno annunciato l’integrazione del software di screening delle parti del primo con la piattaforma Digital Factory del secondo.

La soluzione Digital Factory di Ultimaker basata su cloud è stata progettata per offrire agli utenti la gestione remota dei loro sistemi di stampa 3D, mentre l’offerta di CASTOR aiuta gli utenti a identificare le applicazioni adatte delle loro macchine di produzione additiva.

CASTOR è diventato famoso nel settore della produzione additiva dopo che Evonik ha investito nella start-up nel 2019 . Un anno dopo, CASTOR ha parlato con TCT per dettagliare la motivazione dell’azienda , prima di allinearsi con Nexa3D per lanciare un portale automatizzato di supporto alle decisioni di stampa 3D . Ad agosto, Xerox si è unita come nuovo investitore poiché CASTOR ha raccolto 3,5 milioni di dollari .

L’integrazione con la Digital Factory di Ultimaker consentirà ora agli utenti di scansionare parti, ottenere stime sulla loro stampabilità, calcolare i costi e i tempi di consegna e quindi prendere una decisione più informata sull’opportunità di procedere con la stampa 3D.

“Questa è un’ottima notizia per gli utenti delle stampanti Ultimaker, che ora dispongono di uno strumento per aiutarli a trovare nuovi casi aziendali e scoprire opportunità per risparmiare sui costi con l’hardware esistente”, ha commentato il co-fondatore e CEO di CASTOR Omer Blaier. “Siamo orgogliosi di aver sviluppato le capacità che ci consentono di integrare CASTOR con le principali aziende AM e software di flusso di lavoro e non vediamo l’ora di avere più collaborazioni che aiuteranno a semplificare l’utilizzo dei vantaggi della stampa 3D”.

“L’integrazione di CASTOR con Ultimaker’s Platform consente agli utenti di esportare direttamente parti da CASTOR a Ultimaker Digital Factory e completare senza problemi il processo di stampa 3D internamente”, ha aggiunto Miguel Calvo, CTO di Ultimaker. “La connettività consente di risparmiare fatica, complessità e tempo speso per passare da uno strumento all’altro, semplificando l’intero processo e portando tutto sotto lo stesso tetto. La nostra collaborazione con il team CASTOR aiuta le organizzazioni a sbloccare il potenziale della stampa 3D internamente con un vantaggio immediato”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi