Ancora più veloce e preciso: software 4D_Additive con nuove funzioni di nesting


Il software 4D_Additive è dotato di molte funzioni nuove e ottimizzate nella nuova versione 1.4 SP0.
Core Technologie ha ulteriormente sviluppato il rinomato software 4D_Additive. L’attuale versione 1.4 SP0 è dotata di un gran numero di funzioni nuove e ottimizzate. Il clou del software sono le funzioni di nesting riviste. Rispetto alla versione precedente, il software ora ha una maggiore velocità, precisione e densità di confezionamento, oltre a una distribuzione ottimizzata dell’imballaggio. Inoltre, il software ha una nuova strategia di annidamento. La funzione Powercopy consente di imballare parti identiche in modo estremamente rapido con la massima densità di confezionamento.

Integrazione della tecnologia FDM

L’intero processo FDM può ora essere mappato nella nuova versione del software 4D_Additive e consente la generazione di supporti specifici per FDM, nonché lo svuotamento di modelli e speciali strategie di tratteggio e affettatura FDM. Inoltre, la visualizzazione realistica dei singoli livelli e del modello risultante è possibile con un lettore 3D ad alta risoluzione. Per l’output sulla macchina, oltre al formato STL, i dati di slicing vengono esportati in uno speciale file G-code per stampanti Volumic e Ultimaker.

Ottimizzazione dei dati e gestione dei processi per le macchine Eos

Integrando l’interfaccia Eosprint 2.0, i dati di stampa da 4D_Additive possono essere inviati direttamente alle macchine Eos senza deviazioni tramite altri strumenti software. Il software di stampa 3D consente così di leggere dati CAD nativi, prepararli per i comuni processi di stampa 3D, controllare e ottimizzare i parametri di processo e inviare i dati ai sistemi EOS con un unico strumento. L’API Eosprint integrata in 4D_Additive calcola il percorso esatto del laser durante il processo produttivo e ottimizza fattori come la velocità di costruzione e la qualità della superficie. La nuova versione 4D_Additive 1.4 supporta comuni macchine EOS come i modelli M 290, M 400, M 400-4, M 300-4, P 500, M 100 e da novembre 2022 anche il Formiga P 110 Velocis.

Riparazione automatica dei dati di scansione e riduzione STL

La funzione altamente efficace “Marching Cube” consente la riparazione di dati di scansione di bassa qualità e modelli STL con numerosi fori, bordi di coltello e triangoli capovolti e crea automaticamente solidi chiusi. Inoltre, la nuova funzione di riduzione della mesh aiuta a ridurre elementi o triangoli nei modelli STL, consentendo di ridurre efficacemente la quantità di dati con la semplice pressione di un pulsante. L’utente può impostare la riduzione percentuale, il numero massimo di triangoli o la deviazione dell’accordo consentita.


Il software 4D_Additive è dotato di molte funzioni nuove e ottimizzate nella nuova versione 1.4 SP0.
Core Technologie ha ulteriormente sviluppato il rinomato software 4D_Additive. L’attuale versione 1.4 SP0 è dotata di un gran numero di funzioni nuove e ottimizzate. Il clou del software sono le funzioni di nesting riviste. Rispetto alla versione precedente, il software ora ha una maggiore velocità, precisione e densità di confezionamento, oltre a una distribuzione ottimizzata dell’imballaggio. Inoltre, il software ha una nuova strategia di annidamento. La funzione Powercopy consente di imballare parti identiche in modo estremamente rapido con la massima densità di confezionamento.

Integrazione della tecnologia FDM

L’intero processo FDM può ora essere mappato nella nuova versione del software 4D_Additive e consente la generazione di supporti specifici per FDM, nonché lo svuotamento di modelli e speciali strategie di tratteggio e affettatura FDM. Inoltre, la visualizzazione realistica dei singoli livelli e del modello risultante è possibile con un lettore 3D ad alta risoluzione. Per l’output sulla macchina, oltre al formato STL, i dati di slicing vengono esportati in uno speciale file G-code per stampanti Volumic e Ultimaker.

Ottimizzazione dei dati e gestione dei processi per le macchine Eos

Integrando l’interfaccia Eosprint 2.0, i dati di stampa da 4D_Additive possono essere inviati direttamente alle macchine Eos senza deviazioni tramite altri strumenti software. Il software di stampa 3D consente così di leggere dati CAD nativi, prepararli per i comuni processi di stampa 3D, controllare e ottimizzare i parametri di processo e inviare i dati ai sistemi EOS con un unico strumento. L’API Eosprint integrata in 4D_Additive calcola il percorso esatto del laser durante il processo produttivo e ottimizza fattori come la velocità di costruzione e la qualità della superficie. La nuova versione 4D_Additive 1.4 supporta comuni macchine EOS come i modelli M 290, M 400, M 400-4, M 300-4, P 500, M 100 e da novembre 2022 anche il Formiga P 110 Velocis.

Riparazione automatica dei dati di scansione e riduzione STL

La funzione altamente efficace “Marching Cube” consente la riparazione di dati di scansione di bassa qualità e modelli STL con numerosi fori, bordi di coltello e triangoli capovolti e crea automaticamente solidi chiusi. Inoltre, la nuova funzione di riduzione della mesh aiuta a ridurre elementi o triangoli nei modelli STL, consentendo di ridurre efficacemente la quantità di dati con la semplice pressione di un pulsante. L’utente può impostare la riduzione percentuale, il numero massimo di triangoli o la deviazione dell’accordo consentita.

 
Ancora più veloce e preciso: software 4D_Additive con nuove funzioni di nesting


Il software 4D_Additive è dotato di molte funzioni nuove e ottimizzate nella nuova versione 1.4 SP0.
Core Technologie ha ulteriormente sviluppato il rinomato software 4D_Additive. L’attuale versione 1.4 SP0 è dotata di un gran numero di funzioni nuove e ottimizzate. Il clou del software sono le funzioni di nesting riviste. Rispetto alla versione precedente, il software ora ha una maggiore velocità, precisione e densità di confezionamento, oltre a una distribuzione ottimizzata dell’imballaggio. Inoltre, il software ha una nuova strategia di annidamento. La funzione Powercopy consente di imballare parti identiche in modo estremamente rapido con la massima densità di confezionamento.

Integrazione della tecnologia FDM

L’intero processo FDM può ora essere mappato nella nuova versione del software 4D_Additive e consente la generazione di supporti specifici per FDM, nonché lo svuotamento di modelli e speciali strategie di tratteggio e affettatura FDM. Inoltre, la visualizzazione realistica dei singoli livelli e del modello risultante è possibile con un lettore 3D ad alta risoluzione. Per l’output sulla macchina, oltre al formato STL, i dati di slicing vengono esportati in uno speciale file G-code per stampanti Volumic e Ultimaker.

Ottimizzazione dei dati e gestione dei processi per le macchine Eos

Integrando l’interfaccia Eosprint 2.0, i dati di stampa da 4D_Additive possono essere inviati direttamente alle macchine Eos senza deviazioni tramite altri strumenti software. Il software di stampa 3D consente così di leggere dati CAD nativi, prepararli per i comuni processi di stampa 3D, controllare e ottimizzare i parametri di processo e inviare i dati ai sistemi EOS con un unico strumento. L’API Eosprint integrata in 4D_Additive calcola il percorso esatto del laser durante il processo produttivo e ottimizza fattori come la velocità di costruzione e la qualità della superficie. La nuova versione 4D_Additive 1.4 supporta comuni macchine EOS come i modelli M 290, M 400, M 400-4, M 300-4, P 500, M 100 e da novembre 2022 anche il Formiga P 110 Velocis.

Riparazione automatica dei dati di scansione e riduzione STL

La funzione altamente efficace “Marching Cube” consente la riparazione di dati di scansione di bassa qualità e modelli STL con numerosi fori, bordi di coltello e triangoli capovolti e crea automaticamente solidi chiusi. Inoltre, la nuova funzione di riduzione della mesh aiuta a ridurre elementi o triangoli nei modelli STL, consentendo di ridurre efficacemente la quantità di dati con la semplice pressione di un pulsante. L’utente può impostare la riduzione percentuale, il numero massimo di triangoli o la deviazione dell’accordo consentita.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi