Creaform e lo slittino olimpico della squadra USA

USA Luge e Creaform utilizzano la stampa e la scansione 3D per migliorare le slitte

Lo slittino è uno degli sport olimpici più estremi, con atleti sdraiati sulla schiena e che scendono sulla pista ghiacciata su una slitta minuscola, senza freni, a velocità fino a 90 mph per vincere l’oro. Tre ex atleti olimpionici che ora aiutano a dirigere lo spettacolo a USA Luge – Mark Grimmette, Gordy Sheer e Jon Owen – sanno più della maggior parte degli altri che il tipo di attrezzatura che stai usando può fare o distruggere una gara e si sono chiesti se potevano usare avanzati tecnologie, come la stampa 3D, per rendere le slitte più comode, migliorarne l’aerodinamica e riprodurre rapidamente parti che hanno funzionato bene in passato. Una slitta da slittino è adattata al corpo di un atleta e presenta due acciai affilati che agganciano il ghiaccio, due ponti che supportano il pod, due corridori con sezioni curve (corna) che aiutano a guidare la slitta e la piattaforma su cui giace il cursore che il suo chiamato pod da corsa. USA Luge ha collaborato con Creaform su diversi progetti intesi ad aiutare a progettare e sviluppare migliori slittini da slittino .

Lo scanner 3D HandySCAN laser blu ha catturato i minimi dettagli del set di acciai L’atleta statunitense Summer Britcher ha usato per vincere la Coppa del Mondo in Germania in modo che la squadra potesse riprodurli, e ha anche utilizzato gli scanner portatili di Creaform per migliorare la forma aerodinamica di ogni pod da corsa : è progettato a mano, quindi il modello viene scansionato e il software di post-elaborazione VXmodel scan-to-CADviene utilizzato per assicurarsi che tutte le superfici siano simmetriche e lisce. La tecnologia semplifica anche la regolazione del modello CAD se sono necessari miglioramenti. L’HandySCAN 3D è stato nuovamente utilizzato per scansionare le forme complesse e organiche del corno da slittino, al fine di garantire un adattamento perfetto prima che fosse attaccato al corridore e avvolto in fibra di carbonio. Si spera che questi cambiamenti aiuteranno USA Luge a portare a casa l’oro ai Giochi olimpici invernali del 2022 in Cina.

Be the first to comment on "Creaform e lo slittino olimpico della squadra USA"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi