Culinary Printworks dolci stampati in 3d da Sugar Lab

Sugar Lab Review: organizzare una festa di compleanno di animali di peluche con dolcetti di zucchero stampati in 3D

Man mano che la stampa 3D alimentare si sta lentamente consolidando nel mainstream, i consumatori ordinari vengono introdotti a un numero crescente di opzioni per mettere le mani sulla tecnologia, o almeno sui sottoprodotti di quella tecnologia. Oltre alle stampanti alimentari a basso costo, a vari programmi pilota e alla tipografia di pasta Barilla, è stato aperto un nuovo ufficio di servizi che fornisce dolci stampati in 3D. Ho avuto l’opportunità di prendere un po ‘di zucchero stampato in 3D di Culinary Printworks per un giro di gusto.

Fondata dallo stesso inventore della stampa 3D con zucchero, Kyle von Hasseln, Culinary Printworks lavora con le aziende per dare vita ai loro concetti di cibo stampato in 3D. I clienti prima parlano con i food designer di come la tecnologia può realizzare le loro idee, includere geometrie accattivanti, sapori deliziosi e applicazioni specifiche. Ciò include se un cliente dovrebbe o meno sparare per un cake topper, un drink rimmer o un contorno sgargiante. I sapori non si limitano al gusto dello zucchero a velo standard, ma possono variare dalle spezie di zucca all’anguria.

La tecnologia che alimenta l’attività di von Hasseln è il Brill 3D Culinary Studio con tecnologia 3D Systems . Utilizzando una forma di binder jetting, la stampante funziona depositando un legante commestibile e un colorante alimentare su un letto di zucchero a velo. Strato per strato, la macchina costruisce oggetti 3D a colori e commestibili. Per aggiungere sapore, cibi disidratati come noce moscata, cannella e sale – e praticamente qualsiasi cosa tu possa immaginare – vengono mescolati direttamente nello zucchero in polvere. Questo sistema si è effettivamente evoluto dalla modifica di von Hasseln di vecchie stampanti 3D a getto di legante.

Dopo essere stato introdotto alla stampa 3D durante il conseguimento della laurea presso il Southern California Institute of Architecture di Los Angeles, von Hasseln si è infatuato della tecnologia. In effetti, la sua tesi di laurea era la creazione di una stampante 3D per l’elaborazione della luce digitale a sei assi, che immaginava potesse essere utilizzata per stampare in 3D oggetti di grandi dimensioni, come i mobili. Ma è stato quando ha iniziato ad hackerare un sistema di binder jetting ZCorp che la sua rotta ha cambiato direzione. Von Hasselin ha prima sperimentato i materiali architettonici prima di sfruttare la tecnologia per la stampa 3D con lo zucchero.

“La cosa che mi è piaciuta particolarmente è che aveva delle qualità estetiche davvero belle. Quando l’abbiamo fotografato, era un po ‘traslucido. Abbiamo appena scoperto che è davvero bello e avvincente “, ha detto von Hasselin. “Quindi, stavo solo stampando i miei modelli architettonici che stavo progettando per la scuola nello zucchero. Mesi dopo, ho iniziato a rendermi conto che, in un contesto diverso, la tecnologia poteva forse essere davvero avvincente. È stata una specie di epifania. “

Nel 2012, Zcorp è stata acquistata da 3D Systems e, nel 2013, von Hasselin e sua moglie Liz hanno fondato The Sugar Lab. Ben presto l’azienda di Los Angeles è stata acquisita anche da 3D Systems, dove la tecnologia è stata ulteriormente sviluppata e perfezionata. Nel 2017, il produttore di ingredienti da forno e prodotti da forno Brill, Inc. ha iniziato a collaborare con 3D Systems per spingere ancora di più la stampa 3D con zucchero, portandola finalmente sul mercato come Brill 3D Culinary Studio alimentato da 3D Systems quest’anno.

Allo stesso tempo, von Hasselin è tornato alle sue radici, lasciando 3D Systems per lanciare Culinary Printworks, insieme al suo marchio di vendita al dettaglio, Sugar Lab . Mentre Sugar Lab funge da marchio di vendita al dettaglio con un catalogo online dedicato ai buongustai, alle persone che acquistano regali e agli chef casalinghi, Culinary Printworks, la società madre di Sugar Lab, lavora con professionisti della cucina su prodotti alimentari 3D personalizzati per eventi e luoghi specifici a volumi elevati e si allinea con i partner su progetti di ricerca e sviluppo a lungo termine. Anche piccoli ristoratori, panetterie, ristoranti e altri siti di vendita al dettaglio possono ordinare all’ingrosso da Sugar Lab.

Mentre COVID-19 continua a diffondersi e i blocchi rimangono in vigore, la mia famiglia ha lottato per mantenere le cose interessanti per i nostri due bambini piccoli. Quando von Hasselin ci ha inviato una manciata di articoli stampati in 3D da Sugar Lab, li abbiamo usati come scusa per scuotere le cose in casa. Il nostro bambino di tre anni, Niko, ha insistito sul fatto che era il compleanno del suo peluche, Bushbaby, spingendoci a organizzare una festa per il giocattolo consumato e amato.

Niko e mia moglie Danielle, cupcakes al forno su cui esporre guarnizioni di zucchero stampate in 3D. Abbiamo preparato dei cocktail su cui posizionare i nostri rimmers per bevande stampati in 3D. Abbiamo anche preparato dei mini cupcakes usando una ricetta fornita da Sugar Lab , cotta all’interno di gusci di pasta stampati in 3D.

I dolci sono arrivati ​​imballati ordinatamente in scatole di cartone sottili, ogni articolo protetto con cartone sminuzzato in modo pulito e una custodia di plastica. I colori vivaci degli articoli sono stati subito accattivanti, ma è stato difficile aspettare il nostro servizio fotografico sapendo che avrei potuto mangiare queste stampe dall’aspetto delizioso.

Considerando che far cadere i teschi Día de los Muertos stampati e i classici cubetti Sugar Lab su un dessert era semplice, cuocere i gusci di pasta richiedeva di seguire la ricetta fino a una maglietta, al fine di garantire che i prodotti non collassassero nel forno. Fortunatamente, anche con il nostro bambino che ci aiuta, abbiamo eseguito la ricetta più o meno esattamente e tutti i nostri gusci sono sopravvissuti al forno. Necessario allo scopo era l’acquisto di una speciale griglia di raffreddamento che impedisse alle stampe il contatto diretto con il forno stesso.

Sono stato sollevato di vedere le conchiglie uscire in perfette condizioni e non vedevo l’ora di mangiarle. Una volta che Danielle ha finito di mescolare la glassa multicolore per abbinarla alla paletta arcobaleno dei teschi di zucchero, eravamo pronti a servire i nostri ospiti di compleanno: i nostri figli, Niko e Felix; Green Dino, Bunny Rabbit, alcune creature varie Niko non ha attaccamento a, e l’ospite d’onore, Bushbaby.

I bambini erano troppo preoccupati di mangiare la glassa per notare anche lo zucchero stampato in 3D, ma Danielle e io abbiamo notato come questi capolavori stampati elevassero i nostri cupcakes e cocktail fatti in casa. E, una volta che abbiamo effettivamente iniziato a mangiare, siamo rimasti sorpresi anche dai sapori che offrivano.

I teschi hanno filtrato dolce anguria nelle nostre bocche. I classici cubetti Sugar Lab erano aromatizzati alla menta piperita innevata. E, sebbene i rimmers si siano immediatamente sciolti nelle nostre bevande, hanno trasformato i cocktail con il loro sapore di spezie di zucca. Se i gusci di pasta non fossero stati così belli, li avrei messi tutti in bocca come M & Ms, poiché l’involucro di zucchero esterno conferiva una consistenza croccante al nucleo interno morbido del muffin alla zucca.

Tutto sommato, Bushbaby ha avuto una festa piuttosto decadente. Niko era così felice della celebrazione che ci ha informato che era il compleanno di Green Dino il giorno successivo. Fortunatamente, avevamo ancora un sacco di cupcakes e alcuni dolcetti stampati in 3D rimasti per un altro b-day in quarantena. Sfortunatamente, abbiamo appreso che lo zucchero stampato in 3D non sopravvive in frigorifero per molto tempo, almeno non mentre assorbono l’umidità dai dessert adiacenti. Quando ci siamo riuniti per la festa di Green Dino il pomeriggio successivo, i gusci di pasta, il cranio e il cubo rimasti erano tutti crollati. Avevano ancora gli stessi ottimi sapori, ma la consistenza era passata da croccante a gommosa.

Van Haselin ha sottolineato che la guida sulla refrigerazione è stata aggiunta a tutte le pagine dei prodotti di Sugar Lab e nelle FAQ per aiutare gli altri. Ha aggiunto: “Siamo abbastanza sicuri che tu possa congelare i prodotti (anche quelli da forno), il che è sorprendente dal momento che il frigorifero non funziona, ma stiamo ancora testando e valutando come fornire indicazioni in merito”.

Tuttavia, Danielle era convinta che questi articoli stampati in 3D sarebbero stati perfetti per qualsiasi festa, sia per animali di peluche che per adulti. Posso immaginarli come regali unici per i buongustai fantasiosi. Ciò è particolarmente rilevante per le festività natalizie, poiché Sugar Lab ha lanciato una serie di prodotti a tema natalizio , tra cui ornamenti, cubetti di zucchero di canna da zucchero, zucchero di canna e gusci di dessert in stile carta da imballaggio, pezzi di carbone e kit di pupazzi di neve. Al di là delle offerte di prodotti di base di Sugar Lab, tuttavia, gli chef hanno già dimostrato quanto possono essere creativi utilizzando i servizi più ampi di Culinary Printworks.

Michael Molitch-Hou da3dprint.com

Be the first to comment on "Culinary Printworks dolci stampati in 3d da Sugar Lab"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi