Dar Al Arkan costruirà la prima casa stampata in 3D del Regno saudita
 
Nel settore della stampa 3D, le aziende spesso si vantano dei loro risultati di stampa senza avere le prove a sostegno delle loro affermazioni. Tutti vogliono essere i leader nella corsa verso un futuro stampato in 3D, ma non è un compito semplice.

Tuttavia, in Arabia Saudita, la società di sviluppo immobiliare Dar Al Arkan sta lavorando a un progetto che rivoluzionerà il moderno settore delle costruzioni. La speranza è che questo progetto aumenterà l’uso della tecnologia di stampa 3D in tutti i settori di tutto il mondo.

La stampante 3D BOD2 nel cantiere di Tempe. Immagine per gentile concessione del Gruppo PERI.
La costruzione additiva è considerata vantaggiosa per molti motivi, primo fra tutti il ridotto impatto ambientale sull’area circostante. La costruzione in genere aumenta le emissioni di carbonio che entrano nell’atmosfera, ma la stampa 3D elimina la necessità di determinati materiali da costruzione. Calcestruzzo, cemento e altri materiali non sostenibili possono avere un impatto ridotto sull’ambiente con la stampa 3D, in una certa misura.

Quindi, quali sono le specifiche del progetto e quando sarà pronto? 
Per la prima volta nel Regno dell’Arabia Saudita, Dar Al Arkan sta creando un’esperienza di vita di lusso e premium per coloro che sono disposti a pagare il prezzo. È un complesso con caratteristiche interessanti come ristoranti di fascia alta e splendidi paesaggi da visitare.

L’area del progetto si estende per cinque milioni di metri quadrati e consente ai residenti di godere di uno stile di vita esclusivo. Ci sarà un mix di edifici commerciali e residenziali, in modo che le persone possano vivere e lavorare all’interno della comunità. Il colosso dello sviluppo immobiliare prevede di rendere il progetto un quartiere intelligente, con servizi di comunicazione audio e visiva collegati a un’unica rete.

In tutta la rete ci saranno sistemi di gestione per il riscaldamento, il raffreddamento, la sicurezza, l’illuminazione e la protezione, solo per citarne alcuni. I proprietari di abitazione in quest’area saranno in grado di programmare facilmente la propria attrezzatura. Ad esempio, è un grande vantaggio sapere quanto sia efficiente dal punto di vista energetico un sistema HVAC , soprattutto in un’area nota per le sue temperature calde. Shams Ar Riyadh consentirà ai membri della comunità di prosperare e vivere in modo sostenibile allo stesso tempo.

Con queste caratteristiche uniche, ai residenti viene promessa un’esperienza di vita interattiva e premium. Il progetto dovrebbe concludersi nel quarto trimestre del 2021.

Inoltre, il progetto Shams Ar Riyadh è vicino alla città di Riyadh ea pochi minuti da alcune delle attrazioni più importanti della zona.


Per stampare in 3D la struttura, Dar Al Arkan si è rivolta a Construction of Buildings on Demand (COBOD), una società di stampa 3D con sede in Danimarca. COBOD sta gestendo il lato tecnologico del progetto 3D Construction Printing (3DCP). Al contrario, Dar Al Arkan concentrerà i suoi sforzi sui dettagli più fini della costruzione.La tecnologia 3DCP offre una serie di vantaggi ai lavoratori edili in loco. Ad esempio, quando le stampanti 3D stanno gettando le basi per una struttura, i lavoratori hanno meno probabilità di essere feriti sul lavoro. Non solo, ma le stampanti 3D funzionano anche molto più rapidamente degli umani e hanno meno probabilità di commettere errori costosi.

La tecnologia di COBOD è già stata implementata per una serie di novità, dai primi edifici stampati in 3D a uno, due e tre piani in Europa alla prima casa stampata in 3D di Habitat for Humanity. Vale la pena considerare come reggerà la stampante 3D BOD2 alle temperature estreme dell’Arabia Saudita. Come sappiamo, Apis Cor ha lottato con l’ambiente di Dubai durante la stampa 3D in loco. Poiché COBOD stampa anche in loco, potrebbe essere necessario modificare i suoi materiali per il calore.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi