Un’importante azienda automobilistica effettua un ordine da 7,9 milioni di dollari per i sistemi di stampa 3D Desktop Metal 

La stampa 3D a getto di legante di Desktop Metal sarà utilizzata per la produzione di massa di componenti per trasmissioni automobilistiche poiché la società di produzione additiva conferma un ordine di 7,9 milioni di dollari da un “importante produttore di automobili tedesco”.

Il cliente anonimo utilizzerà le macchine a getto di legante metallico dell’azienda per produrre i componenti su larga scala e si unirà a un elenco crescente di giganti automobilistici come BMW e Ford Motor Company che hanno già investito nella tecnologia di Desktop Metal.  

“Siamo orgogliosi di lavorare con una serie di importanti OEM automobilistici globali per espandere la loro adozione della produzione additiva per la produzione in serie di componenti per auto di uso finale”, ha affermato Ric Fulop, fondatore e CEO di Desktop Metal. “Questo ordine fondamentale è la prova delle prestazioni e dell’economia che rendono le nostre soluzioni di getto di leganti le più avanzate al mondo e una testimonianza dei nostri team che hanno lavorato instancabilmente per aiutare a trasformare in realtà la visione della produzione di massa tramite la produzione additiva”.

L’accordo completa un anno impegnativo per l’azienda che ha stabilito la tendenza per fusioni e acquisizioni di stampa 3D a gennaio con l’acquisizione a sorpresa di 300 milioni di dollari del creatore di 20 anni di elaborazione della luce digitale (DLP) EnvisionTEC . Questa è stata rapidamente seguita da una serie di acquisizioni con Aerosint , Aidro , Adaptive3D e, in particolare, la società di stampa 3D a getto di leganti ExOne in un accordo del valore di 575 milioni di dollari.

In un recente numero di TCT Magazine , Fulop ha descritto come queste offerte, insieme alle recenti modifiche e aggiunte materiali alle sue macchine Shop System , Studio System e Production System , supportano la visione AM 2.0 dell’azienda , che mira a “sfruttare la potenza di AM su larga scala”. per la produzione di massa.’

Fulop ha dichiarato: “Siamo in questo segmento della produzione additiva che sta crescendo molto rapidamente e non si tratta di strumenti o prototipazione: è quello che è stato fatto ieri. Ora si tratta solo di produzione di massa, di competere con la produzione convenzionale e di cambiare il modo in cui le persone fanno le cose”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi