Desktop Metal acquisisce l’azienda di materiali elastomerici per la stampa 3D Adaptive3D 

 
Desktop Metal ha aumentato la sua presenza nel mercato della produzione additiva di polimeri attraverso l’acquisizione del fornitore di materiali elastomerici Adaptive3D .

Adaptive3D opererà come una consociata interamente controllata di Desktop Metal, con il fondatore e CEO Dr Walter Voit deciso a continuare a guidare l’attività dalla sua sede di Plano, in Texas.

L’acquisizione segue l’annuncio del mese scorso secondo cui la stampante DLP EnvisionTEC Xtreme 8k di Desktop Metal è ora compatibile con le resine ToughRubber di Adaptive3D . Questa famiglia di materiali è composta da Elastic ToughRubber 90, Soft ToughRubber e Damping ToughRubber, che sono tutti flessibili e resistenti e possono essere utilizzati per stampare prototipi funzionali di parti per uso finale. Questi materiali sono impiegati nei mercati dei consumatori, della sanità, dei trasporti e del petrolio e del gas, con Desktop Metal che considera l’azienda un fornitore “best-in-class” di fotoelastomeri per la produzione additiva.

Con l’acquisizione della società, Desktop Metal afferma che sta portando avanti la sua strategia di integrazione verticale per espandere il proprio portafoglio di capacità sui materiali, mentre Adaptive3D ha visto una grande opportunità nella capacità di scalabilità e rete di canali dei suoi nuovi proprietari.

“L’acquisizione di Adaptive3D fa avanzare la strategia verticale di Desktop Metal per ampliare il nostro portafoglio di materiali ed espandere le applicazioni ad alto volume supportate dalle nostre soluzioni di produzione additiva di polimeri”, ha commentato Ric Fulop, fondatore e CEO di Desktop Metal. “Gli elastomeri e i materiali in gomma sono un’app killer per la produzione additiva 2.0. Adaptive3D dispone delle migliori resine fotoelastomeriche al mondo. La combinazione dei materiali elastomerici brevettati e superiori di Adaptive3D con le nostre stampanti, come Xtreme 8K, leader del settore in termini di produttività, convenienza e qualità delle parti, accelererà l’adozione di soluzioni prodotte in modo additivo per parti e prodotti elastomerici ad alto volume e destinati all’uso finale. “

“Siamo entusiasti di collaborare con Desktop Metal per consentire la produzione additiva attraverso i nostri materiali differenziati”, ha aggiunto il dott. Voit. “Questa acquisizione estende la nostra già forte partnership con EnvisionTEC, consentendoci di accelerare la nostra crescita nel mercato degli elastomeri e delle schiume flessibili da 129 miliardi di dollari in attesa di capacità di produzione additiva di elastomeri ad alto volume”.

L’acquisizione di Adaptive3D è l’ultimo sviluppo in pochi mesi intensi per Desktop Metal, che ha visto l’azienda di Boston quotarsi in borsa alla Borsa di New York , completare l’ acquisizione da 300 milioni di dollari di EnvisionTEC , avviare la sua attività Desktop Health , introdurre un nuovo Studio System e lanciare la filiale Forust per fornire parti in legno stampate in 3D . 

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi