L’azienda austriaca Metalpine e il produttore di stampanti 3D EOS hanno deciso di collaborare. Come parte di questo, produrranno insieme materiali di stampa 3D innovativi che rendono giustizia alla sostenibilità. A tale scopo viene utilizzata la tecnologia di atomizzazione appositamente sviluppata da Metalpine. Presentiamo gli obiettivi della cooperazione in questo articolo.
 
Il produttore di stampanti 3D EOS spiega in un comunicato stampa al 3D-grenzenlos Magazin di aver stretto una collaborazione con la società Metalpine , una filiale del gruppo htm invest dall’Austria. È previsto lo sviluppo congiunto di polveri metalliche innovative e sostenibili. La nuova tecnologia di atomizzazione di Metalpine è progettata per aiutare. L’azienda svedese Sandvik ha recentemente aumentato le capacità della sua produzione di polvere metallica per la stampa 3D industriale, come riportato oggi . Gli ultimi studi di mercato mostrano una domanda in rapida crescita per le tecnologie di stampa 3D ( scopri di più ).

 
La tecnologia di atomizzazione di Metalpine, progettata per la stampa 3D industriale, consente la produzione di nuove polveri con un’efficienza ottimale nella produzione di polveri e nel processo di stampa 3D. Con questa quota di minoranza, strategica per entrambe le parti, le aziende vogliono dare un contributo alla sostenibilità nella produzione additiva, soprattutto quando si tratta di materie prime, consumo di elettricità e gas nella parte tradizionalmente ad alta intensità energetica della produzione di polveri metalliche.

Metalpine ha recentemente aperto un centro di produzione a Graz, che consente le massime esigenze in termini di economia e protezione dell’ambiente e una scalatura efficiente con una qualità di produzione costantemente elevata. Insieme, i partner vogliono offrire ai propri clienti ulteriori opzioni di applicazione per la produzione additiva e prodotti in polvere più sostenibili. La partnership contribuisce anche all’obiettivo aziendale della produzione sostenibile introdotto da EOS.

Voci per la cooperazione
Sascha Rudolph, Senior Vice President di EOS Metal Materials presso EOS, sottolinea:

“Siamo rimasti entusiasti della tecnologia e del team di Metalpine fin dal primo momento. Ora possiamo offrire ai nostri clienti soluzioni ancora più potenti e sostenibili nell’interazione tra il nostro processo di stampa 3D industriale e la produzione della polvere metallica utilizzata per questo. Il processo Metalpine consente una dimensione completamente nuova di flessibilità ed è coerentemente orientato verso il campo della stampa 3D fin dall’inizio. I vostri sistemi sono particolarmente compatti, possono essere installati rapidamente per nuovi materiali e sono così bassi nelle emissioni che possono essere utilizzati anche in aree metropolitane senza esitazione. Vediamo un grande potenziale di sviluppo comune e non vediamo l’ora di lavorare con un team altamente motivato e professionale”.
Andreas Rohrseitz, proprietario del gruppo htm invest afferma:

“Vediamo la futura collaborazione con EOS come una conferma dei molti anni di ricerca nel campo della produzione di polveri metalliche per la produzione additiva. Dott. Martin Dopler e il suo team presso il sito di ricerca di Niklasdorf combinano la massima qualità del prodotto con il minor consumo di risorse. “
Gerald Pöllmann, CEO di Metalpine afferma:

“Il processo di produzione che abbiamo industrializzato produce polvere metallica sferica, priva di pori e praticamente priva di satelliti. Siamo molto felici di poter convertire i nostri materiali in componenti eccezionali attraverso il lavoro congiunto con il competente team EOS e di rendere più sostenibile il futuro della produzione additiva”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi