Innovazione sulla sicurezza per AM: Equispheres sviluppa materie prime in alluminio non esplosivo
OTTAWA, ONTARIO :

Equispheres Inc. ha sviluppato una materia prima in lega di alluminio non esplosiva per la produzione additiva (AM) che riduce i rischi associati alla manipolazione quotidiana dei materiali per la stampa 3D. 

Identificato come NExP-1, questo materiale rivoluzionario è specificamente progettato per la stampa di produzione di parti in alluminio. Mantiene la capacità di produrre stampe di alta qualità a velocità di produzione elevate, ma a differenza di altre polveri metalliche per AM, è privo di polvere e caratterizzato come non esplosivo secondo ASTM E1226, metodo di prova standard per l’esplosibilità delle nuvole di polvere. 

Il materiale è inoltre non combustibile, secondo il Manuale delle prove e dei criteri delle Nazioni Unite, parte 3, sottosezione 33.2.1. per solidi infiammabili. 

“Abbiamo raggiunto queste proprietà chiave di sicurezza senza alterare la qualità del nostro materiale né la composizione chimica. Nella stampa, questo materiale ha le stesse prestazioni delle nostre altre polveri di alluminio, ma ha l’ulteriore vantaggio di non essere esplosivo e non combustibile”, afferma Evan Butler-Jones, Vicepresidente – Prodotto e strategia per Equispheres. 

In qualità di azienda di tecnologia dei materiali, Equispheres si impegna a promuovere l’adozione della produzione additiva. Poiché questo nuovo materiale di alluminio non esplosivo riduce significativamente i rischi della manipolazione quotidiana senza sacrificare la qualità della parte stampata, potrebbe ridurre le barriere all’industrializzazione della stampa 3D e rendere il processo più facilmente integrabile negli impianti di produzione. 

“Sarebbe quasi inesatto persino chiamarla polvere”, continua. “È quasi totalmente privo di polvere; scorre come l’acqua ed è facile da pulire dalle superfici delle attrezzature. È un supporto di stampa completamente unico per la produzione additiva di produzione. 

Il materiale è attualmente disponibile in AlSi10Mg. Equispheres ha sviluppato parametri consigliati per la stampa del nuovo materiale, mirando a diverse applicazioni di uso finale 

“Stiamo applicando la nostra tecnologia per potenziare l’innovazione nella produzione additiva. Prevediamo che questo nuovo materiale di alluminio più sicuro sarà adottato dalle aziende che utilizzano AM in un ambiente di produzione “, afferma Kevin Nicholds, CEO di Equispheres. “Questa nuova svolta è il risultato dei nostri continui sforzi per rendere la stampa 3D più accessibile e competitiva rispetto ad altri metodi di produzione”. 

Con un nucleo centrale di metallurgisti attivamente impegnati nella ricerca e sviluppo, Equispheres continua a sviluppare processi e prodotti per far progredire la tecnologia della produzione additiva. Le linee di polvere di alluminio Performance e Precision dell’azienda dimostrano un netto miglioramento della velocità di stampa e della qualità delle parti, con conseguente riduzione dei costi per parte. NExP-1, un’aggiunta alla linea di prodotti Production di Equispheres, si basa su una svolta tecnologica per affrontare le proprietà di manipolazione delle polveri AM. 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi