Uno studio indipendente di Essentium ora conferma la stampa 3D come processo di produzione in serie
La società di stampa 3D Essentium ha pubblicato i risultati di uno studio indipendente sull’uso mondiale della stampa 3D industriale nella produzione. L’uso della produzione additiva su scala industriale è più che raddoppiato nell’ultimo anno nell’86% delle aziende manifatturiere. Presentiamo i risultati dello studio una volta.
 
L’uso attuale e futuro della stampa 3D industriale in tutto il mondo è stato esaminato in uno studio indipendente. La società di stampa 3D Essentium Inc. ha annunciato i risultati di questo studio in un comunicato stampa. L’ormai quarto studio annuale mostra che l’uso della produzione additiva su scala industriale è più che raddoppiato nell’ultimo anno nell’86 percento delle aziende manifatturiere. L’anno scorso, l’azienda ha presentato uno studio che ha dimostrato che la stampa 3D è pronta per la produzione in serie . Essentium sarà presente anche al prossimo 2021. L’azienda sarà nel padiglione 12.1, D41 fino al 19 novembre 2021 .

Dettagli sul sondaggio sulla stampa 3D
Secondo l’ultimo sondaggio, la produzione additiva è in avanzamento e si sta sviluppando oltre la prototipazione in un componente essenziale per la produzione in serie di parti funzionali. Le aziende che si stanno spostando verso la stampa 3D per la produzione ad alto volume di centinaia di migliaia di parti sono in aumento. L’anno precedente era del 14%, quest’anno è già del 24%. Solo l’1% degli intervistati utilizza la stampa 3D per meno di 10 parti. Quattro anni fa quel numero era del 17%.

Secondo il sondaggio, i fattori più importanti per l’introduzione della stampa 3D nella produzione ad alto volume sono:

Miglioramento delle prestazioni delle parti [55%]
Maggiore libertà di progettazione [45%]
Superare i problemi nella filiera [30%]
Ridurre i costi di produzione [24%]
Lo studio indipendente di Essentium conferma: la produzione additiva è ora un processo di produzione in serie: dal 2018, la percentuale di produttori intervistati che producono centinaia di migliaia di parti utilizzando la produzione additiva è aumentata di quasi cinque volte (dal 4 al 24 percento)  
La stampa 3D per la produzione di grandi volumi è in aumento
I cambiamenti negli ultimi due anni hanno stimolato l’adozione della stampa 3D per la produzione di grandi volumi. Ciò include una maggiore esperienza nella tecnologia e nei processi di stampa 3D [47%], miglioramento dei vantaggi aziendali della produzione additiva [42%], riduzione del costo dei materiali di stampa 3D [40%] e miglioramento della scalabilità della tecnologia di stampa 3D [39%] .

Il 96% degli intervistati ritiene che i costi di produzione dell’ordine di miliardi possano essere risparmiati attraverso l’ulteriore sviluppo della tecnologia di stampa 3D nell’industria manifatturiera. Le considerazioni strategiche chiave per investimenti su larga scala a prova di futuro nella stampa 3D sono:

La stampa 3D sarà integrata nei sistemi di produzione esistenti e funzionerà in pratica nella produzione [50%].
Designer e ingegneri acquisiscono conoscenze e tecniche specifiche per la progettazione per la stampa 3D [39%].
I dipartimenti finanziari sviluppano una comprensione più profonda dell’impatto sui costi e sulla redditività [38%]
Disponibilità a lungo termine dei materiali per la fabbricazione di parti e utensili [33%]
Dott. Blake Teipel, CEO di Essentium Inc., afferma:

“La tecnologia additiva è maturata al punto che i produttori di tutto il mondo possono stampare digitalmente parti su richiesta a una velocità, scala ed economia che i metodi tradizionali sfidano. La produzione additiva cambierà la produzione globale e consentirà catene del valore più decentralizzate e più resilienti. Lavoriamo con i nostri clienti e partner per garantire che possano trarre vantaggio da questa nuova era della produzione”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi