ETSEIB Motorsport gli studenti spagnoli usano la stampa 3d per correre nella Formula Student

ETSEIB MOTORSPORT in FORMULA STUDENT CON PARTI STAMPATE IN 3D PER L’USO FINALE

La produzione additiva sta pagando per la squadra di corse studentesca spagnola ETSEIB Motorsport . I giovani ingegneri hanno iniziato a utilizzare la stampa 3D per aumentare l’efficienza. Il team ha incorporato completamente l’AM per personalizzare le proprie auto elettriche per la Formula Student di quest’anno.

Per stampare in 3D i condotti di raffreddamento personalizzati per uso finale dei freni, il team utilizza BCN3D Epsilon , una stampante 3D FFF che incorpora un filtro HEPA e un filtro a carbone attivo, combinato con Hotend X. Gli studenti concorrenti stampano da PAHT CF 15, un filamento di fibra di carbonio poliammidica ad alta temperatura. Offrendo il modulo di Young di 8,3 GPa, questo materiale offre una rigidità sufficiente, oltre alla stabilità dimensionale consentita da temperature elevate, fino a 180 ° C. Gli studenti spagnoli hanno trovato questo materiale ideale poiché queste qualità fanno sì che i condotti di raffreddamento dei freni resistano alle alte temperature e agli impatti esterni durante la gara.

L’alternativa sarebbe l’accatastamento del tessuto in fibra di carbonio, che richiede più risorse e budget. Secondo i calcoli di ETSEIB Motorsport, l’utilizzo di metodi tradizionali costerebbe loro 690 EUR, mentre la stampa 3D di una parte costa 32,5 EUR, prodotta solo in 8,5 ore.

Il team di ingegneria spagnolo ha anche spiegato che, sebbene le parti impilabili in tessuto di fibra di carbonio siano più leggere, le parti terminali in PA possono durare più a lungo. Ghiaia o schegge di pneumatici possono danneggiare i componenti in fibra quando l’auto viene guidata ad alta velocità: il team trova le parti stampate meno fragili.

Triple Eight Race Engineering , un team australiano di corse automobilistiche utilizza anche la tecnologia di stampa 3D di HP per produrre parti personalizzate per le sue auto da corsa. Triple Eight, fornitore australiano di soluzioni di stampa 3D, è stato in grado di utilizzare la tecnologia HP Multi Jet Fusion (MJF) per stampare in 3D una serie di parti per un volante da auto da corsa, in collaborazione con EVOK3D . I progettisti affermano che la tecnologia di stampa 3D consente loro di personalizzare la ruota, ottimizzarne il peso, ridurre i costi e accelerare i tempi di produzione.

Per una personalizzazione più rapida delle auto, Unplugged Performance , uno specialista nell’aggiornamento dei veicoli Tesla è uno dei primi utenti del nuovo materiale di Formlabs , Tough 1500 . L’elevata resistenza agli urti della nuova resina di Formlabs consente il montaggio più sicuro e rapido dei sensori nel paraurti dell’auto, secondo la società di personalizzazione Tesla.

Be the first to comment on "ETSEIB Motorsport gli studenti spagnoli usano la stampa 3d per correre nella Formula Student"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi