Evonik lancia il nuovo filamento INFINAM PEEK per la stampa 3D industriale

L’azienda tedesca di prodotti chimici speciali Evonik ha lanciato un nuovo filamento PEEK pronto per l’uso adatto alla stampa 3D di parti in plastica industriali.

Il materiale ad alta temperatura, denominato INFINAM PEEK 9359 F, è compatibile con i processi di stampa 3D basati sull’estrusione come FDM e FFF ed è progettato come sostituto del metallo per applicazioni di stampa 3D industriale “infinite”.

“Dopo il successo commerciale del filamento PEEK per la tecnologia medica, stiamo ora ampliando la gamma di prodotti per includere un materiale di qualità industriale”, ha affermato Sylvia Monsheimer, responsabile della produzione additiva e delle nuove tecnologie 3D di Evonik.

Sotto la sua divisione Smart Materials, l’offerta di prodotti di Evonik include software 3D e un’ampia gamma di materiali di stampa polimerici, molti dei quali sono stati rinominati con il nome INFINAM nell’ottobre 2020. Il portafoglio INFINAM include PEEK, fotopolimero resistente agli urti (TI), materiali da stampa copoliestere termoplastico (TPC) e ammide (TPA), sebbene i suoi biomateriali siano rimasti separati dal rebranding.

Uno degli obiettivi principali di Evonik è stato lo sviluppo dei suoi materiali per varie applicazioni nel settore medico, una mossa che ha visto l’azienda firmare un accordo a lungo termine con lo sviluppatore di scaffold stampati in 3D BellaSeno per sviluppare scaffold per il seno stampati in 3D utilizzando la sua linea di materiali RESOMER.

Nel febbraio dello scorso anno, Evonik ha sviluppato una polvere bioriassorbibile di sinterizzazione laser selettiva (SLS) per la produzione di dispositivi medici impiantabili stampati in 3D con il potenziale per prevenire la perdita ossea, e poco dopo ha introdotto un nuovo filamento PEEK certificato per uso medico per creare plastica stampata in 3D impianti chirurgici.

Da allora, Evonik si è assicurata una quota di minoranza nel produttore cinese di stampanti 3D SLA industriali UnionTech mentre si prepara a introdurre una serie di nuove formulazioni nella sua linea di prodotti fotopolimerici INFINAM e, come parte della sua partnership di lunga data con la multinazionale di stampa HP, ha anche prodotto una polvere TPA speciale flessibile a marchio congiunto ottimizzata per la tecnologia Multi Jet Fusion di HP.

Dopo aver visto il successo commerciale con il suo filamento PEEK per applicazioni mediche, Evonik ha ora deciso di espandere la sua gamma di prodotti PEEK per includere un materiale di qualità industriale.

INFINAM PEEK 9359 F espande il portafoglio di materiali per la stampa 3D di Evonik in applicazioni industriali, in particolare parti in plastica industriali stampate in 3D. Il filamento pronto per l’uso è adatto per l’uso in stampanti 3D FDM e FFF standard per materiali PEEK ed è progettato per mostrare un’elevata resistenza meccanica, resistenza all’idrolisi e ritardo di fiamma.

Grazie a queste proprietà, il filamento può essere utilizzato per la produzione di componenti stampati in 3D leggeri e ad alte prestazioni nei settori aerospaziale, automobilistico e petrolifero e del gas. Le parti stampate da INFINAM PEEK 9359 F possono resistere agli effetti a lungo termine di temperature fino a 250 gradi Celsius e agli effetti a breve termine di temperature fino a 300 gradi Celsius, rendendo il materiale un potenziale sostituto per le parti metalliche all’interno di questi settori.

Secondo quanto riferito, le parti stampate con il filamento PEEK industriale di Evonik sono più leggere dell’80% e più resistenti del 30% rispetto a quelle realizzate in acciaio inossidabile, mentre mostrano un’eccellente resistenza alla fatica. Unite a una notevole resistenza all’usura e a un basso attrito di scorrimento, le proprietà del filamento lo rendono una scelta appropriata per la produzione di componenti strutturali leggeri.

INFINAM PEEK 9359 F è di colore “naturale” e ha un diametro di 1,75 mm avvolto su bobine da 500 g. Il filamento di livello industriale si aggiunge alla gamma di materiali di stampa 3D di Evonik con il suo marchio INFINAM.

Be the first to comment on "Evonik lancia il nuovo filamento INFINAM PEEK per la stampa 3D industriale"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi