GKN Aerospace e il prossimo motore UltraFan di Rolls-Royce

GKN PRODUCE CASE DEL COMPRESSORE DEL MOTORE ROLLS-ROYCE UTILIZZANDO LA TECNOLOGIA DI STAMPA 3D

Il fornitore aerospaziale GKN Aerospace ha prodotto con successo una cassa del compressore intermedio (ICC) parzialmente stampata in 3D per il motore aeronautico OEM Rolls-Royce .

Impostato per essere utilizzato in un programma dimostrativo per il prossimo motore UltraFan di Rolls-Royce, l’ICC è stato sviluppato come parte di Clean Sky 2, il più grande programma di ricerca aeronautica d’Europa incentrato sulla riduzione delle emissioni di CO2 e dei livelli di rumore dei motori degli aerei odierni. Con i finanziamenti del programma Orizzonte 2020 dell’UE e dell’industria aeronautica, Clean Sky 2 mira a rafforzare i legami di collaborazione nel settore promuovendo allo stesso tempo una sana competitività.

Henrik Runnemalm, Vice Presidente del Global Technology Center di GKN Aerospace in Svezia, ha dichiarato: “La consegna del motore UltraFan ICC a Rolls-Royce è una vera pietra miliare. Riafferma il successo del programma di collaborazione Clean Sky 2 e siamo entusiasti di aver implementato le nostre ultime tecnologie sostenibili nello sviluppo dell’ICC. Siamo estremamente orgogliosi di essere un partner del team Rolls-Royce e di contribuire a questo motore aeronautico del futuro ad alta efficienza energetica “.

L’ultima entrata nel portafoglio di motori Rolls-Royce è UltraFan. Secondo quanto riferito, offrendo il 25% in più di efficienza del carburante rispetto alla prima generazione di motori Trent, UltraFan presenta una nuova architettura del nucleo del motore. Il sistema ha un diametro del ventilatore di 140 pollici ed è stato precedentemente descritto come una nuova rotta per il “viaggio aereo sostenibile”.

Con pale in carbonio e titanio e un involucro composito, il nuovo motore può ridurre il peso di un aereo fino a 680 kg. Inoltre è dotato di un nuovo design a ingranaggi che fornisce potenza efficiente per un’elevata spinta e un elevato rapporto di bypass. Rolls-Royce intende eseguire un test completo del motore a terra nel 2022, con i test di volo che seguiranno poco dopo.

“Il nostro primo dimostratore di motori, UF001, si sta ora riunendo e non vedo l’ora di vederlo costruito e pronto per il test”, ha dichiarato Chris Cholerton, presidente di Rolls-Royce Civil Aerospace. “Sta arrivando in un momento in cui il mondo è alla ricerca di modi sempre più sostenibili per viaggiare in un mondo post-COVID-19, e io e tutto il nostro team sono molto orgogliosi di sapere che siamo parte della soluzione”.

Be the first to comment on "GKN Aerospace e il prossimo motore UltraFan di Rolls-Royce"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi