Gruppo HZG: i fondatori di Concept Laser avviano un fondo di venture capital e un incubatore
 
I pionieri della stampa 3D, con sede a Lichtenfels, Kerstin e Frank Carsten Herzog hanno fondato Concept Laser, che ora è di proprietà della maggioranza di General Electric, sulla base delle proprie ricerche  l’hanno portata ad essere un leader del mercato mondiale nel campo della produzione additiva . L’Obermaintal , la regione rurale ha beneficiato della storia di successo di CL ed è ora uno dei centri globali per la stampa 3D di metalli. General Electric ha ampliato la posizione. Negli ultimi tre anni, le aziende del Lichtenfels nell’Alta Franconia hanno già investito oltre 250 milioni di euro nella più moderna infrastruttura di stampa 3D.

Con il loro gruppo HZG appena fondato , Kerstin e Frank Carsten Herzog stanno tornando alle loro radici imprenditoriali e supporteranno i team nel loro percorso per diventare le migliori aziende nel settore della stampa 3D. A tal fine, contribuiscono con la loro vasta conoscenza tecnologica e commerciale e la loro rete internazionale con partner della scienza e dell’industria.

I componenti principali del Gruppo HZG sono il fondo di venture capital con un volume target di 50 milioni di euro ovvero l’incubatore di startup Naddcon, per il quale è previsto un centro di ricerca e sviluppo. E l’HZG NewConcepts per attività di business angel di Kerstin e Frank Herzog.

In qualità di investitore in capitale di rischio, il gruppo HZG partecipa a startup innovative di stampa 3D della regione DACH (per round di  serie A). Nell’HZG Additive Manufacturing Tech Fund istituito a tale scopo, il Gruppo HZG ha già sottoscritto all’inizio il 50 percento del volume del fondo pianificato. Il fondo con un volume di 50 milioni di euro dovrebbe essere chiuso nel corso dell’anno. Sono attualmente in corso discussioni con partner strategici dell’industria e con i family office.

Inoltre, a Lichtenfels è attualmente in costruzione l’incubatore del Gruppo HZG con annesso centro di ricerca e sviluppo. Questa infrastruttura dovrebbe offrire ai fondatori l’opportunità di lavorare con le macchine attualmente migliori nel campo della produzione additiva che altrimenti non sarebbero disponibili per loro.

Per le startup nelle primissime fasi (fase seed), il gruppo ha anche creato HZG NewConcepts, uno strumento in cui sono raggruppate le attività di business angel degli investitori imprenditoriali Kerstin e Frank Carsten Herzog.

“La Germania è leader mondiale nella produzione additiva”, afferma Frank Carsten Herzog, amministratore delegato del gruppo HZG. “Ciò è dovuto al nostro doppio sistema di formazione, a una buona formazione ingegneristica e alla vicinanza pragmatica all’industria manifatturiera”.
Il migliore della categoria per la stampa 3D
La produzione additiva è cresciuta fin dalla sua infanzia. Sta conquistando l’industria e apre costantemente nuove aree di applicazione. Nel 2020 il mercato globale della produzione additiva industriale è cresciuto fino a 7,17 miliardi di euro. Gli esperti prevedono una crescita annua del 20% fino al 2025. *

Frank Carsten Herzog, che ha registrato con successo quasi 500 brevetti: “Con un eccellente lavoro di ricerca e sviluppo nel campo della produzione additiva, la Germania ha buoni prerequisiti per mantenere la pole position nella prossima transizione verso soluzioni di produzione industriale. Con il Gruppo HZG stiamo raggruppando gli elementi costitutivi del capitale, della passione e della competenza per accompagnare i nostri investimenti come future aziende best-in-class nel campo della produzione additiva e portarli al successo. “

Kerstin e Frank Carsten Herzog agiscono nel gruppo HZG come persone di contatto e compagni per le squadre. Portano l’esperienza maturata nel loro precedente percorso imprenditoriale con Concept Laser: dall’idea, attraverso la ricerca, lo sviluppo e la fondazione fino alla forte crescita e all’integrazione di successo nella società globale General Electric. Frank Carsten Herzog: “Vi supportiamo con tutta la conoscenza e l’esperienza derivanti dalla creazione della nostra azienda di medie dimensioni.”

L’accesso all’infrastruttura di Lichtenfels, uno dei più importanti centri di stampa 3D al mondo con una storia di oltre 30 anni, con università e istituti tecnici nelle vicinanze e General Electric, uno dei più grandi gruppi industriali del mondo, è un altro punto a favore per team innovativi e le loro idee. Il focus degli investimenti è su tutte le aree del segmento della produzione additiva e dei relativi settori industriali: dalle macchine e processi alle applicazioni e servizi alla robotica, all’automazione e alle applicazioni di intelligenza artificiale.

Kerstin e Frank Carsten Herzog non pagano a parole le aziende che supportano e il loro ruolo di mentori attivi. Frank Carsten Herzog afferma: “Ci consideriamo dei veri business angel. L’intenso scambio personale e lo sparring con i team a livello visivo è il nostro programma : dal reclutamento e finanziamento alla selezione di macchine e software ai contatti con l’industria, i partner tecnologici e le istituzioni scientifiche in tutto il mondo, ma anche con questioni di marketing e transizione alla produzione in serie . Contribuiamo con le nostre conoscenze”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi