Henkel convalida quattro materiali fotopolimerici per i sistemi di stampa 3D EnvisionTEC DLP

Henkel ha convalidato quattro dei suoi materiali fotopolimerici Loctite sulleultime piattaforme di stampa 3D di EnvisionTEC dopo che la coppia ha accettato di espandere la propria partnership.

Per due anni, le aziende si erano concentrate sullo sviluppo di applicazioni, in industrie come il settore medico, ma ora stanno lavorando per supportare la produzione in serie di componenti per uso finale ampliando la gamma di materiali disponibili per gli utenti di EnvisionTEC.

Attraverso questa alleanza, la piattaforma brevettata Digital Light Manufacturing (cDLM) ad alta temperatura (HT) di EnvisionTEC sarà inclusa nell’ampio ecosistema di stampa 3D di Henkel, con la formulazione a marchio Loctite convalidata per l’uso sulle piattaforme cDLM HT e XtremeDLP di EnvisionTEC .

Tra i materiali inizialmente convalidati per l’uso su questi sistemi EnvisionTEC vi sono Loctite 3D 3955 HDT280 FST , un materiale privo di alogeni che vanta proprietà ignifughe e un’elevata temperatura di deflessione del calore, pur essendo il primo fotopolimero 3D a superare gli standard di combustione verticale e FST aerospaziale; Loctite 3D IND406 HDT100 ad alto allungamento , che è un materiale resistente con buona stabilità dimensionale che si dice sia adatto per utensili, interni e parti di macchinari; Loctite 3D 3843 HDT60 ad alta tenacità , una resina ad alto impatto con eccellente finitura superficiale che si dice sia ideale per la produzione di parti durevoli, utensili e applicazioni di stampaggio a bassa temperatura; e Loctite 3D IND402 A70 High Rebound, che è un materiale che non richiede post-elaborazione termica ed è in grado di produrre strutture reticolari per parti come intersuole e inserti morbidi.

Unendo questi materiali alla tecnologia cDLM Digital Light Processing di EnvisionTEC, i partner ritengono che l’adozione del DLP per i mezzi di produzione industriale sarà accelerata, portando la tecnologia al “livello successivo”.

“Siamo entusiasti di espandere la nostra partnership con EnvisionTEC e la loro innovativa tecnologia cDLM”, ha commentato il dott. Simon Mawson, vicepresidente senior e responsabile globale della stampa 3D presso Henkel. “La nuova stampante E1 High Temp di EnvisionTEC consente a Henkel di andare oltre i limiti dei limiti di viscosità abilitando resine altamente viscose o solide, come Loctite 3955 FST, il primo fotopolimero 3D che supera gli standard di combustione verticale e FST aerospaziale e Loctite IND402, un singolo componente materiale elastomerico ad alta resilienza e resistenza alla trazione, da riscaldare e stampare in condizioni controllate. Questi materiali Loctite di nuova generazione combinati con le stampanti EnvisionTEC E1 High Temp accelereranno l’adozione della produzione additiva industriale “.

“Per 19 anni EnvisionTEC si è concentrata sulla fornitura non solo di apparecchiature o materiali, ma soluzioni reali”, ha commentato Al Siblani, CEO di EnvisionTEC. “Siamo lieti che il nostro duro lavoro e la collaborazione con Henkel negli ultimi due anni abbiano portato alla capacità di offrire ora soluzioni pratiche per applicazioni di produzione ad alto volume che interromperanno i processi tradizionali offrendo un solido ROI”.

Be the first to comment on "Henkel convalida quattro materiali fotopolimerici per i sistemi di stampa 3D EnvisionTEC DLP"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi