IKEA ora offre decorazioni personalizzate stampate in 3D
 
IKEA ha introdotto silenziosamente un paio di design stampati in 3D nel loro negozio online.

I prodotti specifici sono sotto il nome IKEA “FLAMTRÄD”, che tradotto in inglese significa “Flame Trees”. Ci sono due prodotti, uno è una scultura di testa, e l’altro è un paio di mani a forma di cuore, destinate al montaggio a parete.

 
Entrambi i prodotti sono cavi e utilizzano un design a reticolo sparso, che li rende producibili in modo univoco dalla tecnologia di stampa 3D. IKEA non lo dice, ma è molto probabile che li abbiano realizzati utilizzando il processo di stampa 3D SLS. Spiegano nella descrizione del prodotto:

“La forma ariosa in combinazione con il materiale robusto crea un contrasto emozionante.

Un oggetto con questa forma può essere prodotto solo con una stampante 3D. Ciò significa che ogni parte è unica.”
Non sono così sicuro di quest’ultima affermazione, poiché ogni elemento è molto probabilmente identico; è solo che sono prodotti su richiesta.

Ciò ha molto senso, perché sarebbe relativamente costoso da produrre utilizzando la stampa 3D in materiale poliammidico (nylon) e non vorrai prefabbricare più di quanto verrebbe venduto. L’articolo, infatti, non compare affatto nei negozi fisici dell’azienda e può essere ordinato solo online.

C’è un’altra cosa curiosa su questo sviluppo: i due prodotti stampati in 3D appaiono solo nel negozio IKEA Germania.

 
Cosa significa tutto questo?

Il mio sospetto è che IKEA stia effettuando un test su piccola scala della tecnologia, del processo e dell’interesse dell’acquirente. Hanno limitato il progetto a una singola regione, probabilmente per soddisfare la domanda iniziale probabilmente bassa e gli accordi con un fornitore per produrli su richiesta.

Questi elementi decorativi richiederebbero ore per la produzione e la post-elaborazione, per non parlare dei ritardi di spedizione. Non è qualcosa che produrresti in serie.

Il nome del prodotto, FLAMTRÄD, ha senso perché è stata utilizzata una “fiamma”, o laser, per creare gli oggetti utilizzando il processo SLS.

La testa è disponibile in materiale nero o bianco e ha un prezzo di € 50 (US $ 56). Ha una dimensione di 220 x 240 mm, non proprio a grandezza naturale, ma ideale da mettere su una scrivania.

Le lancette sono più piccole a 90 x 130 mm e hanno un prezzo inferiore a soli € 40 (US $ 45).

 
Entrambi gli articoli sono attraenti e si adattano facilmente all’etica del design standard di IKEA. È probabile che attireranno l’attenzione degli acquirenti tedeschi.

Se tale domanda aumenta, potrebbe essere che IKEA lancerà i prodotti in altre regioni o addirittura svilupperà ulteriori prodotti stampati in 3D in vendita. Il fatto che non sia presente nei negozi significa che l’azienda ha una grande flessibilità nella distribuzione in qualsiasi regione. Potrebbero persino offrire diversi prodotti stampati in 3D in ogni regione per soddisfare l’interesse locale.

Questa non è la prima volta che IKEA si avventura nel mondo della stampa 3D. Oltre dieci anni fa l’azienda utilizzava la tecnologia Objet per produrre prototipi di prodotti. Più di recente, hanno collaborato con UNYQ per produrre uno sgabello personalizzato e hanno lanciato un repository di accessori stampabili in 3D , tra cui una serie di ausili audio portatili .

 
Mi sembra che con tutta questa sperimentazione, IKEA stia imparando molto su come sviluppare, commercializzare e vendere prodotti stampati in 3D. Potrebbe essere il loro obiettivo a lungo termine stampare in 3D tutti i loro prodotti, ma ovviamente non succederà da molto tempo.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi