Engie, la società energetica francese, ha annunciato che fornirà 300 gigawattora (GWh) di biometano rinnovabile all’anno alla società chimica Arkema per il prossimo decennio. Questo biometano verrà utilizzato come fonte di energia per i processi produttivi dell’azienda chimica, contribuendo così ad una maggiore sostenibilità e riduzione delle emissioni di CO2.

Comunicato Stampa :

Importante accordo di fornitura di biometano firmato con ENGIE per ridurre l’impronta di carbonio di Arkema
 
Arkema ha firmato un accordo a lungo termine con ENGIE a partire dal 1° gennaio 2023, per la fornitura di 300 GWh/anno di biometano rinnovabile in Francia. Questo rappresenta uno dei più grandi accordi privati ​​di biometano in Europa fino ad oggi.
Arkema è orgogliosa di essere già un pioniere nei materiali ad alte prestazioni a base biologica derivati ​​da semi di ricino rinnovabili , che offrono un’impronta di carbonio sostanzialmente inferiore rispetto ai materiali a base fossile equivalenti.

Questo accordo di fornitura di 300 GWh/anno di biometano rinnovabile con ENGIE e i progetti di efficienza energetica in corso consentiranno ad Arkema di ridurre ulteriormente in modo molto significativo l’impronta di carbonio dei suoi elastomeri Rilsan® poliammide 11 e Pebax® Rnew® a base biologica .

Il biometano è un’alternativa rinnovabile al gas naturale con una minore impronta di carbonio ed è prodotto attraverso la fermentazione della materia organica. La materia prima per il biometano in Francia è particolarmente rispettosa dell’ambiente con oltre il 95% proveniente dalla fermentazione di residui agricoli e rifiuti organici e senza competizione con il cibo.

Arkema sta inoltre esplorando opportunità di collaborazione con ENGIE e altri partecipanti del settore per supportare il miglioramento continuo della produzione di biometano rinnovabile in Francia.

“Siamo molto entusiasti di annunciare questo importante contratto con ENGIE, che ci consentirà di ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio dei nostri materiali ad alte prestazioni a base biologica , in linea con le aspettative dei nostri clienti.
La transizione verso materiali sostenibili sta accelerando e Arkema è più che mai un partner privilegiato grazie alla sua vasta gamma di materiali a base biologica e riciclati”.

ERWOAN PEZRON,
VICEPRESIDENTE SENIOR DI HIGH PERFORMANCE POLYMERS DI ARKEMA
“Siamo lieti di accompagnare Arkema – un cliente storico di ENGIE – nel loro viaggio di transizione sostenibile con un accordo di fornitura di energia verde così ampio. In ENGIE, crediamo che il biometano svolgerà un ruolo essenziale nel mix energetico europeo e sarà un vettore chiave per la decarbonizzazione dei consumi energetici dei nostri clienti. 
Questo storico accordo rappresenta sicuramente un importante impulso nell’industria chimica ad alta intensità energetica e consolida ulteriormente ENGIE come attore di biometano di riferimento in Europa”.  
Paulo Almirante, ENGIE Senior EVP responsabile per le energie rinnovabili, la gestione dell’energia e le attività nucleari.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi