Il Russian Maritime Register of Shipping (rs, register) implementa i requisiti per i prodotti di fabbricazione additiva utilizzati nella costruzione navale

IL REGISTRO MARITTIMO RUSSO DELLA NAVIGAZIONE INTRODUCE REQUISITI PER I PRODOTTI DI PRODUZIONE ADDITIVA
IL RUSSIAN MARITIME REGISTER OF SHIPPING (RS, REGISTER) IMPLEMENTA I REQUISITI PER I PRODOTTI DI FABBRICAZIONE ADDITIVA UTILIZZATI NELLA COSTRUZIONE NAVALE.

La circolare corrispondente ( n. 314-01-1452ts ) è disponibile di pubblico dominio nella sezione “Informazioni in linea – Lettere circolari” sul sito ufficiale di RS. I requisiti entreranno in vigore il 1 ° dicembre 2020.

La circolare modifica la parte XIII “Materiali” delle Regole per la Classificazione e la Costruzione delle Navi Marittime, i cui requisiti si applicano ai semilavorati, ai prodotti finiti e agli altri prodotti ottenuti per sintesi additiva da materiali metallici, riferisce il servizio stampa del Registro. Dal momento in cui il documento entrerà in vigore, tali prodotti potranno essere utilizzati per la fabbricazione di elementi di scafo, parti di meccanismi, dispositivi e altri componenti della nave, che sono oggetto della supervisione tecnica del Registro. La nuova circolare chiarisce la procedura generale per la certificazione, lo scopo e le modalità di prova dei prodotti additivi, nonché la procedura per il riconoscimento da parte del Registro dei Produttori e lo scopo del Certificato (PIC) rilasciato sulla base dei risultati di tale certificazione.

“Lo sviluppo dei requisiti è stato preceduto da un lungo lavoro di ricerca in collaborazione con uno dei principali centri interdisciplinari di scienza dei materiali – NRC” Kurchatov Institute “- TsNII KM” Prometey “. Nel corso della ricerca sotto la guida dell’istituto e sotto la supervisione della RS, sono stati coltivati ​​campioni di materiali da diversi gradi di acciaio e leghe di titanio Sono stati effettuati test e analisi comparative della loro struttura, proprietà meccaniche e di altro tipo con le proprietà di leghe equivalenti nella composizione chimica, ma ottenute con metodi tradizionali.L’introduzione di nuovi requisiti del Registro consentirà l’uso di questo metodo progressivo per la fabbricazione di materiali e prodotti appuntamenti su base sistematica “,- Maxim Yurkov, esperto senior del dipartimento scafi e strutture navali, ha commentato.

Al momento, le tecnologie additive stanno ricevendo molta attenzione sia dai centri di ricerca che dalle principali aziende mondiali. Come ha spiegato lo specialista del PC, l’uso di metodi di stampa 3D consente la produzione di materiali il più vicino possibile alla forma al prodotto finale. Tra i vantaggi, si può anche notare la capacità di produrre parti di qualsiasi forma e, di conseguenza, ridurre i costi di produzione di complessi assemblaggi di meccanismi e sistemi. Inoltre, i mezzi di sintesi additiva sono promettenti per la produzione di prodotti da materiali compositi di diversi gradi o tipi di metallo (senza limitare il numero e le combinazioni di componenti). In questo caso, è possibile fornire una transizione graduale da un materiale all’altro, nonché aumentare la durezza e la resistenza dei singoli frammenti del prodotto. In questo modo,

Be the first to comment on "Il Russian Maritime Register of Shipping (rs, register) implementa i requisiti per i prodotti di fabbricazione additiva utilizzati nella costruzione navale"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi