Meltio nomina il fornitore di servizi K3D come partner di sviluppo di applicazioni per la tecnologia di stampa 3D DED 

Meltio ha annunciato K3D come il suo primo partner ufficiale dell’ufficio di servizi e un contributo chiave ai suoi sforzi di sviluppo delle applicazioni in Europa.

L’accordo è stato facilitato da 3D Printer Solutions, partner di vendita ufficiale di Meltio nella regione del Benelux, e ha visto K3D acquisire i sistemi Meltio M450 e Meltio Engine Robot Integration. Il sistema M450 di Meltio è dotato di un volume di costruzione di 150 x 170 x 425 mm, una potenza laser di 1200 W e due bobine K300 di filo metallico. L’integrazione del robot motore, nel frattempo, offre la stessa potenza laser ma utilizza una busta di stampa ampliata che è inerente al sistema di movimento.  

K3D è un centro tecnologico olandese che utilizza tecnologie di stampa 3D in metallo per servire settori tra cui quello aerospaziale, automobilistico, energetico, medico e militare. Portando internamente due dei prodotti Meltio, l’azienda utilizzerà la sua tecnologia Direct Energy Deposition (DED) per soddisfare la domanda di componenti nei suddetti settori, creando allo stesso tempo i programmi ufficiali di formazione e capacità. Attraverso questi sforzi, K3D aiuterà Meltio a sviluppare ulteriormente e far progredire la sua tecnologia DED.


“Siamo entusiasti di lavorare con K3D e 3D Printer Solutions, poiché questa collaborazione tra di noi è un ottimo indicatore di come si sta evolvendo l’ecosistema dei partner di Meltio”, ha commentato Gerard Garcia, Head of Sales and Marketing di Meltio. “Insieme a K3D, saremo in grado di soddisfare il crescente interesse per la tecnologia Meltio e le sue applicazioni. Oltre a sfruttare le conoscenze di K3D, saremo in grado di sviluppare ulteriormente il curriculum ufficiale di formazione e capacità di Meltio, facilitando successivamente l’adozione della produzione additiva dei metalli”.

“Nel corso degli anni, abbiamo familiarizzato con varie tecnologie di stampa 3D in metallo, come la fusione a letto di polvere. Tuttavia, il pionieristico processo di deposizione di metalli con laser a filo di Meltio porrà sicuramente il metallo AM in una nuova prospettiva e faciliterà la sua adozione nel mercato olandese”, ha aggiunto Luuk Wissink, CEO di K3D. “Acquisendo la stampante 3D in metallo Meltio M450, saremo in grado di stampare facilmente parti metalliche ad altissima densità su un ingombro ridotto, mentre saremo in grado di soddisfare la domanda sempre crescente di parti metalliche più grandi e complesse utilizzando l’integrazione del robot Meltio Engine.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi