KIMYA collabora con Stratasys

Stratasys, leader mondiale nelle soluzioni di stampa 3D di polimeri, ha selezionato KIMYA, una società ARMOR, per fornire materiali Stratasys Validated per i suoi sistemi basati sulla tecnologia FDM, che in precedenza erano chiusi ai filamenti di terze parti. Esperto sia nella formulazione di materiali 3D personalizzati che nella produzione di parti finite con valore di utilità, KIMYA ora offre ai clienti industriali di Stratasys due nuovi materiali: un filamento di policarbonato certificato EN45545–2 (Kimya PC-FR) e un filamento di polieterchetone prodotto da KEPSTAN di Arkema ( Kimya PEKK-SC). Questi due materiali saranno commercializzati a partire dalla seconda metà del 2022 e saranno utilizzati in particolare nell’industria ferroviaria e petrolifera.

 

Questi materiali iniziali danno il via a quella che entrambe le società affermano dovrebbe essere una partnership a lungo termine per accelerare l’adozione della produzione additiva su scala di produzione. Stratasys e KIMYA hanno anche avviato un programma di ricerca e sviluppo con l’obiettivo di immettere sul mercato nuovi filamenti in co-branding entro la primavera del 2023. Ad esempio, KIMYA offre un’esperienza unica nella formulazione di materiali 3D riciclati che potrebbero essere applicati alla collaborazione. Inoltre, attraverso la fornitura di una Stratasys Open Materials License, KIMYA avrà l’opportunità di lavorare direttamente sui parametri di stampa delle stampanti Stratasys per sviluppare nuovi materiali personalizzati.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi