La prima stampante 3D dell’Oman è stata recentemente inaugurata in loco. Questo si trova in un popolare makerspace ed è destinato a supportare creatori di hobby e professionisti in vari progetti. La stampante 3D è il risultato di una collaborazione tra il Ministero della Pubblica Istruzione dell’Oman e la società 3D Factory con sede in Oman.

La prima stampante 3D dell’Oman e la sua linea di produzione sono state inaugurate mercoledì scorso nella capitale dell’Oman . Il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione Superiore, della Ricerca e dell’Innovazione, Dott. Saif Abdullah Al Haddabi, rappresentato. Lo riferisce il telegiornale locale dall’Oman. La stampante 3D è il risultato di una cooperazione strategica tra l’azienda 3D Factory e il Makers Oman Center nell’Innovation Park Muscat del Ministero dell’Istruzione Superiore, della Ricerca e dell’Innovazione. Il dispositivo funziona in modo estremamente preciso e molto silenzioso. Le persone coinvolte sperano che la stampante 3D contribuirà a sostenere l’economia nazionale.

Moosa Al Amri, CEO di 3D Factory, ha dichiarato:

“Questo lancio tiene il passo con la crescita della stampa 3D in tutto il mondo in generale e nel Sultanato dell’Oman in particolare, e può soddisfare le esigenze scientifiche di coloro che sono interessati e assistere produttori, studenti e ricercatori nella realizzazione di prototipi”.
Dettagli sulla stampante 3D
La stampante 3D ha una funzione di ripristino se si è verificata un’interruzione di corrente imprevista. Può lavorare con la maggior parte dei materiali di modellazione e ingegneria. Un touchscreen ad alta risoluzione consente un facile controllo della stampante 3D, come spiega Al Amri. Il team di programmazione dell’azienda sta attualmente lavorando per rendere l’arabo la lingua principale per la stampante. Tuttavia, dovrebbero essere possibili anche altre lingue.9 giovani dell’Oman hanno fondato 3D Factory quasi 5 anni fa e utilizzano le loro qualifiche accademiche e varie competenze tecniche come ingegneria meccanica, tecnologia spaziale, meccatronica e robotica, nonché finanza, contabilità e risorse umane per la loro azienda. Tra le altre cose, l’azienda è la fondatrice della più grande azienda di stampanti nel Sultanato dell’Oman.


Nel Makers Oman Center vengono implementati importanti progetti nazionali in una partnership tra il Muscat Innovation Park del Ministero dell’Istruzione Superiore, della Ricerca e dell’Innovazione, il Ministero delle Finanze e Makerspace People. Il centro è di 1.200 metri quadrati e offre le più moderne attrezzature e tecniche di lavoro interattive, supervisionate da ingegneri specializzati della gioventù dell’Oman.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi