Sturdy Cycles svela un’esclusiva corona in titanio stampata in 3D.
 
Sempre più aziende stanno entrando nel mondo del ciclismo con straordinari componenti stampati in 3D come fattore chiave di differenziazione. Sia per acquisti che per scopi commerciali, l’anno scorso abbiamo coperto un gran numero di aziende che hanno l’ambizione di lasciare il segno in questo mercato. Ne aggiungiamo un’altra a questo elenco non esaustivo: Sturdy Cycles , azienda britannica creata da Tom Sturdy che sviluppa biciclette in titanio su misura.

Il titanio spesso ha la sua giusta dose di pro e contro, ma nell’industria delle biciclette questo materiale è spesso considerato più durevole di altri, specialmente se sfruttato in un processo di stampa 3D.

Le biciclette Sturdy Cycles sono dotate di tubi allungati, saldati e stampati in 3D e presentano parti in titanio stampate in 3D tra cui forcella, attacco manubrio, guarnitura e reggisella.

Sturdy spiega che ogni guarnitura è davvero unica perché utilizza il design generativo per determinarne la forma. ” In realtà mi affido molto al design generativo nelle prime fasi di sviluppo e trovo che sia uno strumento davvero utile combinato con test fisici per aiutare a determinare come dovrebbe essere distribuito il materiale. In linea con la mia filosofia progettuale generale, il peso minimo assoluto non era l’obiettivo principale, ma piuttosto quello che vedo come un insieme equilibrato di caratteristiche meccaniche (inizialmente a complemento delle prestazioni meccaniche dei miei telai) pur rimanendo competitivo in termini di peso. La lega stampata raggiunge una resistenza molto elevata rispetto ad altri materiali utilizzati nella fabbricazione delle pedivelle, il che le rende molto robuste  ” , ha detto a bikerumor .

Inoltre, anche le guarniture personalizzate per bici da strada e mountain bike variano da modello a modello in quanto devono soddisfare diversi requisiti di spazio dei foderi verticali. L’ingegnere spiega che ogni componente richiede gli stessi casi di carico, ma all’ATV viene aggiunto materiale aggiuntivo per tenere conto di un uso meno “prevedibile”.

Le pedivelle vengono solitamente lasciate allo stato “grezzo”, ma è anche possibile ottenere una gamma di finiture sorprendenti con l’anodizzazione o persino la lucidatura a specchio.

Attualmente, i ciclisti devono contare almeno £ 8.000 per un telaio personalizzato, come la bici da strada Fiadh di Sturdy Cycles. Possono anche ottenere la loro guarnitura in titanio stampata in 3D personalizzata, disponibile come parte autonoma, con una lunghezza della pedivella personalizzabile ben oltre quella normalmente disponibile in commercio, senza compromettere le prestazioni della pedivella.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi