Il 595th Strategic Communications Squadron, presso la base dell’aeronautica di Offutt, nel Nebraska, fornisce aviatori altamente qualificati, consentendo un attacco globale fornendo capacità di avviso e comando, controllo e comunicazione (C3) per la sopravvivenza nucleare in tempo reale e sicure.

Gli aviatori di questo squadrone gestiscono e mantengono lo Strategic Automated Command Control System (SACCS), fornendo un rapido re-targeting di missili balistici intercontinentali, capacità di distribuzione della forza e messaggistica di azione di emergenza e gestiscono un’unica autorità di riparazione di depositi che supporta 252 siti del globo. Inoltre, i due centri operativi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gestiti e mantenuti dallo squadrone elaborano più di 84 milioni di messaggi del comando strategico statunitense all’anno.

In altre parole, diversi settori di carriera dell’Air Force si uniscono per fornire comunicazioni vitali e supporto tecnologico in tutto il mondo.

Come per molti sforzi che coinvolgono la tecnologia, alla fine è necessario sostituire parti delle macchine.

“La missione qui è davvero unica”, ha affermato Airman 1st Class Saowalak Wester, un tecnico di rete NC3 all’interno del 595th Command and Control Group. “Stiamo lavorando con una macchina di 70 anni che fornisce supporto di comunicazione in tempo reale 24 ore su 24, 7 giorni su 7.”

Quando il loro fornitore ha interrotto la produzione di un copriobiettivo rosso per l’indicatore di guasto per coprire le luci sui sistemi SACCS (Strategic Automated Command and Control), la 595th SCS Centralized Repair Facility (CRF) ha acquistato una stampante 3-D con fondi per l’innovazione per produrre una sostituzione .

“Questa strategia fa risparmiare al Dipartimento della Difesa migliaia di dollari ogni volta che la parte fallisce”, ha affermato il colonnello Brian Golden, National Airborne Operations Center e comandante del 595th Command and Control Group.

L’innovativa soluzione è stata approvata dall’Air Force Global Strike Command, e stanno lavorando per ottenere un numero di stock assegnato per il copriobiettivo e inserirlo nel sistema di alimentazione. Ciò consentirà eventualmente ad altre unità di richiedere i copriobiettivo direttamente al team CRF.

Dopo che il primo cappuccio è stato prodotto, lo squadrone ha recuperato il costo della stampante e dello scanner e ha risparmiato $ 4.475, ha affermato Golden. In precedenza, l’unico modo per riparare l’indicatore di guasto su una ventola del sistema SACCS era sostituire l’intero componente al costo di $ 7.187. La stampante 3D consente all’unità di sostituire l’indicatore di guasto e riparare completamente un ventilatore del sistema SACCS per pochi centesimi, risparmiando migliaia di dollari all’Air Force in costi di riparazione e catena di approvvigionamento.

Wester ha descritto una curva di apprendimento fornita con il nuovo programma di progettazione per la stampante 3-D. È un nuovo programma che richiede tempo, tentativi ed errori per ottenere il prodotto desiderato. Tuttavia, ha spiegato, che dopo aver configurato e salvato il design e le dimensioni, il processo per creare i copriobiettivo è abbastanza semplice e veloce.

“La stampante 3D è solo un altro esempio di come gli aviatori dedicati e innovativi del 595 SCS continuano a trovare il modo di sostenere e far funzionare i SACCS legacy fino a quando il sistema non può essere modernizzato nell’ambito dell’approccio graduale del programma di sostituzione SACCS”, ha affermato D’oro. “Ci saremo presto resi conto che questo tipo di processo di sostituzione è fondamentale per mantenere i vecchi sistemi NC3 in gioco per gli anni a venire.”  

L’unità prevede di utilizzare la stampante 3D per modellare e produrre componenti vintage simili che non sono più nel sistema di fornitura del servizio ed espandere il suo utilizzo per supportare la riparazione di altre risorse all’interno del 595th Command and Control Group.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi