La stampante 3D Jadelabo J1 con sistema IDEX supera il mezzo milione di euro su Kickstarter

Il produttore Jadelabo ha realizzato una campagna Kickstarter per la sua stampante 3D Jadelabo J1 con un sistema Independent Dual Extruder (IDEX). Finirà tra poche ore e con oltre 500.000 euro ha già raggiunto 6,5 volte il suo obiettivo di finanziamento. Mostriamo cosa rende la stampante 3D così speciale e se vale la pena affrontare la stampante 3D desktop FDM in modo più approfondito.
 
Una stampante 3D del produttore Jadelabo è stata presentata su Kickstarter per alcune settimane . La campagna di crowdfunding per Jadelabo J1 con “Independent Dual Extruder (IDEX)” si concluderà a breve e ha già raggiunto 6,5 volte il suo obiettivo di campagna con oltre mezzo milione di euro. La Jadelabo J1 ha due testine di stampa indipendenti, viene consegnata completamente preassemblata e ha un volume di costruzione di 320 x 210 x 200 mm.

Caratteristiche
Jadelabo J1 può stampare un’ampia gamma di materiali per stampanti 3D , inclusi materiali come nylon (PA), PC, TPU, ABS, ASA, PVA e HIPS . Il Jadelabo J1 è quindi paragonabile al popolare QIDI TECH X-Max e dovrebbe essere in un segmento di prezzo simile dopo la campagna Kickstarter. Secondo il produttore, è possibile stampare quasi tutte le geometrie poiché i materiali solubili in acqua possono essere utilizzati per stampare il supporto o solo l’interfaccia tra la stampa e la struttura del supporto. L’ Indipendent Dual Extrusion System (IDEX) consente la stampa 3D in diversi materiali con proprietà diverse. Il risultato è una stampa pulita e multimateriale.

Con la modalità di duplicazione è possibile stampare due oggetti contemporaneamente. In modalità specchio , l’oggetto e un riflesso dell’oggetto vengono creati contemporaneamente. Il dispositivo con il design sottile, la solida struttura in alluminio e i dettagli accuratamente elaborati si adatta a ogni scrivania.

Con la calibrazione IDEX , il dispositivo è esposto a un percorso di conduttore elettrico basato sul contatto per calibrare in modo preciso e affidabile la piattaforma e ottenere la calibrazione dei doppi estrusori per una stampante 3D IDEX. La calibrazione del doppio estrusore è completamente automatica.

 
La Jadelabdo J1 combina una trasmissione diretta e una configurazione a doppia trasmissione che ottimizza la forza della presa e il controllo del flusso del filamento. I sensori di filamento riconoscono le perdite e gli inceppamenti del filamento e li segnalano in tempo. Un microprocessore ARM Cortex-M4 a 32 bit consente funzioni di elaborazione del segnale altamente efficienti. Include anche: un driver IC per motore TMC2209 ultra silenzioso .

Un touchscreen IPS full color da 5″ permette di gestire tutte le stampe in maniera user-friendly. La lastra di vetro ha una superficie di stampa in polieterimmide (PEI). È affidabile e piatto, termicamente stabile ed estremamente durevole. Le stampe aderiscono molto bene, ma possono anche essere facilmente rimosse.

 
La modalità di backup passa automaticamente a una testina di stampa in standby se un filamento si guasta. In questo modo, il tempo viene utilizzato in modo ragionevole e continua a essere stampato fino a quando il filamento non viene cambiato per l’altro estrusore. Un’altra funzione rileva i grovigli di filamenti . La stampa verrà sospesa fino a quando il problema non sarà risolto.

Dettagli tecnici
Produttore
Jadelabo
modello
J1
Volume di costruzione
320 x 210 x 200 mm
Completamente assemblato

telaio
alluminio
Sistema di testine di stampa
IDEX
Connettività
Wi-Fi, USB, unità flash
Schermo
Display touch da 5 pollici
Scheda controller
Processore a 32 bit, ARM Cortex-M4, TMC 2209
Diametro del materiale
1,75 mm
Materiale per stampante 3D
Nylon (PA), PC, TPU, PLA , ABS , ASA, PVA e HIPS
Diametro ugello
0,4 mm
Temperatura dell’ugello
fino a 300 gradi Celsius
Piattaforma di stampa
Lastra di vetro con superficie PEI
Temperatura del letto di stampa
fino a 110 gradi Celsius
prezzo
Offerta Kickstarter a partire da $ 779

Be the first to comment on "La stampante 3D Jadelabo J1 con sistema IDEX supera il mezzo milione di euro su Kickstarter"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi