L’alveare stampato in 3D potrebbe salvare la vita per le api mellifere
Dipendiamo dall’impollinatore per la nostra stessa sopravvivenza
 
Il primo alveare di tronchi di legno stampato in 3D al mondo è stato sviluppato per aiutare a invertire l’allarmante declino delle api mellifere in tutto il mondo.

La Lacrima Foundation, un ente di beneficenza registrato a Edimburgo, in Scozia, sta lavorando con gli apicoltori in Europa e negli Stati Uniti, incoraggiando un approccio di rinaturalizzazione, offrendo alle api un habitat di nidificazione più naturale per aiutarle a costruire la resilienza.

L’ape è un impollinatore di vitale importanza e fondamentale per la produzione del nostro cibo.

Ma in tutto il mondo, le popolazioni di api sono state devastate dall’impatto sugli ecosistemi dell’agricoltura intensiva, dei pesticidi e del cambiamento climatico.

La Fondazione lavora con partner locali per sviluppare una comprensione di come migliorare la salute delle api in modo sostenibile.

Ciò significa utilizzare alveari di tronchi cavi, che consentono alle api di vivere in un ecosistema indisturbato in sinergia con i loro ritmi stagionali.

Questi vengono poi installati nella sezione più alta dei tronchi d’albero, per emulare le condizioni naturali per le api mellifere.
 

All’interno di uno degli alveari stampati in 3D
Migliorare la salute delle api
Vince Moucha è presidente della Fondazione Lacrima. Ha dichiarato: “Abbiamo deciso di lanciare la nostra organizzazione senza scopo di lucro, che ha recentemente richiesto lo status di Consulente Speciale delle Nazioni Unite, per fornire soluzioni scalabili e affrontare il tema dell’alto tasso di mortalità globale delle api, migliorando la salute delle api.

“Anche se ci sono altre persone e organizzazioni che lavorano nel campo dell’apicoltura naturale, l’impatto, il progresso e la portata di questi progetti sono minimi e lenti, a causa dell’accesso limitato alle risorse e della visione chiara.

“Sono guidato dalla responsabilità e ho deciso di agire di conseguenza a causa dell’urgenza e dell’importanza di questa questione”.

Il lavoro proseguirà con gli apicoltori nel Regno Unito, in Europa e negli Stati Uniti.

“I paesi coinvolti sono stati selezionati in base a specifiche: clima ottimale, ambiente naturale, popolazione di api mellifere o per ragioni più pragmatiche, come grandi infrastrutture, esperti esistenti e comunità di apicoltura naturale”.

Le donazioni per l’opera sono accettate sul sito lacrimafoundation.org , in cambio di un braccialetto regalo ape.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi