L’Air Force sta investendo milioni in quello che potrebbe essere il prossimo Concorde
Boom Supersonic sta lavorando su un aereo passeggeri chiamato Overture, ma ci vorrà molto tempo prima che prenda il volo, se mai lo farà.

Da quando il Concorde ha smesso di volare a velocità supersoniche nel 2003, è stato impossibile per le persone prenotare un biglietto su un aereo di linea che viaggia più veloce della velocità del suono. Una startup con sede in Colorado chiamata Boom Supersonic, così chiamata per il suono che un aereo emette tipicamente quando rompe la barriera del suono, vuole cambiarla con un aereo passeggeri ancora da costruire chiamato Overture. All’inizio di oggi, Boom ha detto di aver ottenuto un nuovo investimento dall’Air Force per un massimo di $ 60 milioni. Il denaro si concentrerà sulla “ricerca e sviluppo su Overture”, ha affermato la società in un comunicato stampa.


Nel settembre del 2020, Boom ha ricevuto finanziamenti dall’Air Force , così come altre società , per esplorare come potrebbero essere gli aerei supersonici per i viaggi dei dirigenti del governo. Non molto tempo dopo, in ottobre, la compagnia ha rivelato un aereo chiamato XB-1 . È un terzo più piccolo di Overture e non è un aereo passeggeri: è pensato per essere una nave di prova per aiutare l’azienda a produrre il velivolo Overture più grande. La compagnia aveva inizialmente pianificato di far volare l’XB-1 nel 2021, ma da allora è passato a quest’anno. 


Boom ha anche fatto notizia la scorsa estate quando ha annunciato che lo United ha in programma di acquistare 15 dei suoi aerei supersonici e potrebbe acquistarne fino a 50 in totale.

[Correlato: questo aereo sperimentale della NASA cercherà di rompere la barriera del suono, in silenzio ]

Questo nuovo finanziamento dell’Air Force, che arriva attraverso una “partenariato strategico” tra le due organizzazioni, aiuterà Boom ad “accelerare le iniziative critiche di progettazione e sviluppo su Overture, inclusi i test in galleria del vento e la definizione del sistema di propulsione”, ha affermato oggi la società. L’annuncio rileva anche che una versione di Overture potrebbe aiutare il governo con il “trasporto esecutivo; Intelligence, Sorveglianza, Ricognizione; forze operative speciali; e le forze aeree del Pacifico (PACAF).”


60 Minutes della CBS ha dato un’occhiata da vicino a Boom e ad altri sforzi supersonici nel novembre dello scorso anno. L’ospite del segmento, Bill Whitaker, ha chiesto al CEO di Boom, Blake Scholl, come la compagnia prevede di realizzare effettivamente i voli su Overture in futuro al prezzo basso previsto da Scholl. “Il Concorde ha addebitato migliaia di dollari per un volo di sola andata da New York a Londra”, si chiese Whitaker. “Come sarà possibile per te avere un’esperienza di volo simile per $ 100?”

“Continui a ripetere”, ha detto Scholl, confrontando gli aerei con le auto elettriche. “Abbiamo continuato a lavorarci e il prezzo è sceso; sono migliorati sempre di più, e quindi faremo la stessa cosa con i jet supersonici: continueremo a lavorarci sopra, continueremo a innovare”.

L’XB-1 di Boom dovrebbe volare quest’anno per la prima volta, così come un altro aereo supersonico. Questo è l’X-59 QueSST della NASA e della Lockheed Martin, che ha un obiettivo ben preciso: provare a sfondare la barriera del suono, ma senza il “boom” che dà il nome a Boom Supersonic. L’ X-59 è ora in Texas per i test e un giorno potrebbe rompere la barriera del suono con un semplice tonfo.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi