Alternativa sicura e sostenibile ai tradizionali agenti espandenti chimici per schiume termoplastiche
Solvay, fornitore leader di materiali avanzati, ha annunciato che le sue soluzioni schiumogene Alve-One® hanno ricevuto il Premio Pierre Potier 2022* durante una cerimonia organizzata da France Chimie il 27 ottobre a Parigi. Alve-One® è una famiglia di agenti schiumogeni chimici brevettati sicuri ed ecologici sviluppati per l’uso nelle schiume termoplastiche.

L’innovativa tecnologia Alve-One® si basa sul bicarbonato di sodio funzionalizzato, offrendo ai produttori di resine espanse, ai produttori di additivi e ai trasformatori di plastica un’alternativa assolutamente sicura, sostenibile ed efficiente agli agenti espandenti pericolosi. La tecnologia Alve-One® protegge le persone durante l’intero ciclo di vita delle soluzioni di schiumatura, dallo stoccaggio, manipolazione, trasporto e lavorazione fino ai prodotti schiumati finali, compreso il riciclaggio poiché non genera residui.
“Siamo molto lieti di ricevere questo prestigioso premio, che riconosce il nostro fermo e continuo impegno per la sostenibilità” ha affermato Karine Cavalier, Business Line Manager . “Solvay è pronta a collaborare con l’industria della schiuma plastica nella transizione al suo portafoglio Alve-One®, che porterà la loro attività di schiumatura a nuovi livelli, aumentando l’innovazione, l’efficienza e la sostenibilità”.
Le soluzioni di schiumatura Alve-One® di Solvay sono un perfetto esempio di chimica “sicuro e sostenibile in base alla progettazione”, ben allineato con il Green Deal dell’UE e l’impegno di Solvay One Planet. Forniscono un’alternativa superiore rispetto agli agenti espandenti potenzialmente pericolosi e/o tossici. come microsfere espandibili attualmente sul mercato, senza compromettere le prestazioni o l’efficienza. In particolare, la tecnologia è stata accreditata come sostituto sicuro dell’azodicarbonammide (ADCA), che è stata classificata dal regolamento REACH** come sostanza estremamente preoccupante (SVHC).

Inoltre, le soluzioni schiumogene Alve-One® offrono vantaggi ricercati, ad esempio nelle formulazioni di schiuma bianca, dove riducono la necessità di biossido di titanio (TiO2) consentendo al contempo schiume inodori e riducendo al minimo l’emissione di composti organici volatili (VOC). Con emissioni di CO 2 equivalenti 10 volte inferiori, acqua 34 volte inferiore e consumo energetico 22 volte inferiore rispetto all’ADCA, aiutano anche gli utenti a ridurre l’impronta ambientale complessiva dei loro processi e prodotti.
“Ogni tonnellata di ADCA sostituita da Alve-One® nelle schiume plastiche è un passo verso una chimica più responsabile e sostenibile per il benessere di tutti noi e del nostro pianeta” ha aggiunto Jean-Yves Seguin, Project Manager di Solvay .
Grazie alla loro intrinseca versatilità, le soluzioni schiumogene Alve-One® possono essere utilizzate in un’ampia gamma di polimeri termoplastici e sono compatibili con la maggior parte degli additivi nella schiumatura plastica. Prodotti in Europa, sono disponibili a livello globale in un insieme unico di formulazioni, ciascuna sviluppata per soddisfare requisiti applicativi specifici in aree tra cui principalmente automobilistico, calzature, edilizia, beni di consumo e imballaggio.

Alve-One® è stato ufficialmente identificato come un’alternativa sostenibile per i termoplastici espansi da più organizzazioni, come l’International Chemical Secretariat (ChemSec), la Solar Impulse Foundation, che lo ha riconosciuto come una soluzione efficiente , e Inovyn, che gli ha dato un’innovazione Premio nel 2019 .

Solvay ha già vinto il premio Pierre Potier in:

2021, per la sua innovazione Addibond™ , additivi speciali ad alte prestazioni per l’adesione di vernici e adesivi su alluminio e acciaio zincato. 
2019, per la sua innovazione AgRho® S-Boost™ , un prodotto per il trattamento delle sementi di origine biologica che stimola la crescita delle piante e sviluppa l’architettura delle radici.
2016, per la sua innovazione Move4earth™ , che consente la trasformazione di rifiuti tessili complessi in plastica riciclata di alta qualità.
2015, per la sua innovazione, BiFor-Safe ® , una soluzione a base di bicarbonato di sodio e sali minerali, che combatte efficacemente alcuni parassiti e migliora l’igiene degli edifici agricoli.
*Il Premio Pierre Potier è stato creato nel 2006 dal Ministero dell’Economia, delle Finanze e dell’Industria francese ed è sostenuto dalla Fondation de la Maison de la Chimie e da France Chimie. Il suo scopo è promuovere e incoraggiare l’innovazione delle aziende chimiche a favore dello sviluppo sostenibile. Assegnato da una giuria di rappresentanti della ricerca, dell’industria e dei ministeri, il premio è diventato un marchio di riferimento per le organizzazioni di sostegno alle imprese.

** Il regolamento sulla registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche.

Alve-One®, Addibond™, AgRho® S-Boost™, Move4earth™ e BiFor-Safe® sono marchi registrati di Solvay.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi