LEET Synthesizer il sintetizzatore MIDI stampabile 3D modulare di Johan Von Konow

IL NUOVO SINTETIZZATORE MIDI OPEN SOURCE DI JOHAN VON KONOW PUÒ ESSERE STAMPATO IN 3D PER $ 6

L’appassionato di stampa 3D open source Johan Von Konow ha rilasciato il suo ultimo progetto DIY, un sintetizzatore MIDI stampabile 3D modulare.

Soprannominato LEET Synthesizer , il divertente progetto può essere costruito per un totale di $ 6 e richiede solo poche abilità di base di saldatura e programmazione elettronica incorporata. Il dispositivo può essere utilizzato come tastiera, drum pad, tastiera per accordi, arpeggiatore o anche uno step sequencer (o tutto quanto sopra). Ogni tasto ha anche i propri LED RGB, che consentono la visualizzazione della riproduzione. Anche se questo sembra indubbiamente interessante, è anche estremamente utile per la formazione musicale e per scopi di editing.

A causa del fatto che sono state utilizzate connessioni MIDI, l’unità può essere utilizzata sia come dispositivo di ingresso che come dispositivo di uscita. In quanto tale, può essere collegato a qualsiasi computer con una DAW ( Digital Audio Workstation) come Garageband o Ableton . È compatibile con Windows, Mac, Linux e persino dispositivi Android e iOS, rendendolo un ottimo strumento di sviluppo musicale portatile.

Von Konow afferma che LEET dovrebbe essere facilmente costruibile da chiunque abbia una stampante 3D e un sogno. In base alla progettazione, il dispositivo 154 x 45 x 8 mm utilizza pochi componenti e sono tutti accessibili e convenienti.

La distinta dei materiali è la seguente: un micro Arduino pro, 13 LED, 15 interruttori tattili 6 × 6 e 34 g di filamento PLA (e una stampante FDM e una stazione di saldatura). Mentre i materiali di consumo possono essere acquistati su eBay per un totale di circa $ 6, gli utenti interessati a costruire l’unità sequencer più complessa avranno bisogno anche di un lettore micro SD e 2x matrici LED 8 × 8 aggiuntive.

Qualunque sia l’unità scelta, il dispositivo è costruito attorno a un nucleo centrale di circuiti stampati 3D (PCB), che funge da esterno del synth e ospita tutti i suoi singoli componenti. Proprio come qualsiasi scheda di circuito, il nucleo presenta una serie di canali di fili integrati che possono essere utilizzati per collegare internamente tutti i componenti. Il core può essere facilmente replicato, è poco costoso e significa che non dovrai aspettare la consegna di un PCB. Può essere stampato in meno di 4 ore e non dovrebbero essere necessarie più di altre 2 ore per tutta la saldatura.

Von Konow aggiunge: “Ho progettato i dispositivi per essere semplicistici, solidi e divertenti. Il design potrebbe essere chiamato retrofuturismo poiché sono ispirati ai computer mainframe della vecchia scuola degli anni ’70 con molte luci lampeggianti come PDP-10, ma l’aggiunta di LED a colori e 3DPCB li rende futuristici allo stesso tempo. “

Per replicare davvero la sensazione di un film sugli hacker degli anni ’80 a basso budget, Von Konow incoraggia ad armeggiare con LEET per dare un tocco personale. Il framework Arduino è facile da modificare e può essere utilizzato per integrare nuove funzioni a seconda delle esigenze individuali. Supporti in legno, sensori di luce e altoparlanti aggiuntivi possono essere implementati per un prodotto altamente personalizzabile.

Von Konow conclude: “Ho mantenuto il fattore di forma per ciascuna unità simile e ho progettato un semplice supporto a scatto in cui due o tre unità possono essere impilate e inclinate per un facile accesso. Le unità possono anche essere dotate di magneti, consentendo loro di essere agganciate una accanto all’altra. Con questo approccio, è possibile costruire una tastiera a due o tre ottave unendo i moduli uno accanto all’altro “.

Sia la stampa 3D che le comunità open source sono note per interagire abbastanza bene in passato e spesso sono la stessa cosa. I ricercatori di Intel Labs hanno recentemente sviluppato un robot intelligente stampato in 3D open source che può essere costruito per meno di $ 50. Se combinato con uno smartphone moderno, PLA Openbot è in grado di navigare in modo autonomo e le sue capacità di rilevamento in tempo reale gli consentono di condurre attività di ricognizione come seguire le persone.

Altrove, presso MTU , il dott. Joshua Pearce ha recentemente rilasciato i piani di progettazione per una stampante FDM open source a basso costo e ad alta temperatura. Soprannominata ” Cerberus “, la macchina a tre teste può essere costruita per meno di $ 1000 ed è in grado di stampare una serie di materiali ad alte prestazioni come PEKK e Ultem / PEI.

Be the first to comment on "LEET Synthesizer il sintetizzatore MIDI stampabile 3D modulare di Johan Von Konow"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi