I servizi di ingegneria militare (MES) dell’esercito indiano hanno costruito due case di cemento stampate in 3D per jawan in tre settimane utilizzando la tecnologia di costruzione 3D, la prima per l’India. Queste case in cemento stampate in 3D, costruite nel South-Western Air Command a Gandhinagar, sono le prime strutture del suo genere in India.

Tvasta Manufacturing Solutions , una startup con sede a Chennai, ha collaborato con il corpo dei servizi di ingegneria militare per la costruzione della casa stampata in 3D.

Case stampate in 3D in cemento per Jawans
Le case in cemento stampate in 3D per jawan hanno un’area edificata di circa 700 piedi quadrati ed è stato costruito in collaborazione con Tvasta Manufacturing Solutions che ha costruito internamente le stampanti 3D in cemento. Negli ultimi anni la Startup si è guadagnata la reputazione di costruire diverse strutture di questo tipo che sono forti e resistenti a vari shock e calamità naturali. Le case stampate in 3D di recente costruzione per l’esercito indiano sono resistenti ai disastri e soddisfano le specifiche del terremoto della Zona-3.

Secondo un comunicato ufficiale dell’esercito indiano (come riportato da Hindustan Times ), le case stampate in 3D sono il simbolo degli sforzi di costruzione rapida dei giorni nostri per soddisfare più rapidamente le crescenti esigenze di alloggio delle forze armate indiane.

“Queste strutture testimoniano anche la solidarietà delle forze armate indiane nella promozione di tecnologie autoctone incentrate sull’indigenizzazione delle tecnologie di difesa, come parte di ‘Atmanirbhar Bharat’


Il comunicato stampa condivideva anche che l’ingegnere capo del progetto aveva una vasta esperienza nella costruzione di strutture dell’esercito e aveva visitato diverse stazioni durante la sua carriera. Aveva notato che il lungo periodo di gestazione per garantire un alloggio ai soldati richiedeva un’azione immediata. Ha quindi ritenuto che le tecnologie di costruzione rapida fossero all’ordine del giorno e ha visto la stampa 3D concreta come una soluzione efficace che potrebbe essere adattata all’interno degli spazi disponibili per soddisfare le esigenze minime urgenti dell’alloggio.

Durante il suo incarico di ingegnere capo del progetto, ha visitato diverse stazioni e ha notato che il lungo periodo di gestazione per garantire alloggi per i soldati richiedeva un’attenzione immediata. Ha ritenuto che l’adattamento delle tecnologie di costruzione rapida fosse all’ordine del giorno e ha visto la stampa 3D del cemento come una soluzione efficace che può essere adattata all’interno degli spazi disponibili per soddisfare le esigenze minime urgenti di tali alloggi.

Il comunicato ufficiale non ha svelato tutti i dettagli sulla tipologia costruttiva della tecnologia di stampa 3D utilizzata, sui materiali e sulle altre specifiche, ma Manufactur3D si metterà in contatto con i collaboratori e vi fornirà un aggiornamento sulla stessa.

Il MES ha recentemente completato i primi blocchi sanitari stampati in 3D dell’India a Jaisalmer, con un’area totale costruita di circa 600 piedi quadrati, inaugurando una nuova era per le capacità della stampa 3D di costruzione nelle applicazioni di difesa.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi