Local Motors ordina a Protean Electric motori elettrici per 7,3 milioni di dollari

Local Motors effettua un ordine di $ 7,3 milioni per i motori elettrici proteici
 
In un contratto triennale con il produttore britannico di motori elettrici Protean Electric , Local Motors ha accettato di ordinare migliaia di motori a trazione integrale di Protean, un affare del valore di 7,3 milioni di dollari. Questi sistemi saranno installati sulle navette autonome Olli 2.0 di Local Motors, stampate per l’80% in 3D.

Sebbene l’Olli originale rilasciato nel 2016 sia stato sviluppato da Local Motors e IBM, l’Olli 2.0 presentato nel 2019 è guidato da AutoDrive di  Robotic Research , un “kit di autonomia” che “consente al veicolo di pensare, percepire e navigare in diversi, traffico misto ambienti”. E mentre il primo Olli è stato stampato solo al 30% in 3D, il suo successore è stampato all’80% in 3D utilizzando il sistema Big Area Additive Manufacturing di Cincinnati Inc. La società afferma anche che i polimeri utilizzati per costruire il corpo di Olli sono riciclati al 100%.

Un rendering del motore della ruota di Protean. Immagine per gentile concessione di Protean Electric.
Anche i motori per il sistema sono stati sostituiti, con l’Olli 1.0 dotato di motori per assi, mentre il modello più recente si basa sui motori del mozzo delle ruote di Protean. I motori sulle ruote hanno lo scopo di aumentare lo spazio per i passeggeri, migliorando anche l’autonomia e l’affidabilità del veicolo. Un chiaro vantaggio di questa mossa è stata la possibilità per Olli 2.0 di montare due sedie a rotelle nel veicolo che possono anche girarsi e uscire.

“Ora nelle implementazioni live in tutto il mondo, Olli sta davvero cambiando il modo in cui guardiamo ai trasporti, fornendo un’opzione intelligente, sicura e sostenibile per spostarci”, ha affermato Vikrant Aggarwal, presidente di Local Motors. “Una delle chiavi per guidare l’adozione su larga scala di veicoli elettrici autonomi è offrire un’esperienza eccezionale ai passeggeri e i motori sulle ruote ProteanDrive svolgono un ruolo enorme in quell’esperienza, fornendo una guida fluida, silenziosa e affidabile, consentendoci al contempo di ottimizzare il design del veicolo per affrontare meglio i casi d’uso del mondo reale.
L’impulso finanziario per questo nuovo accordo potrebbe provenire in parte dal recente round di 15 milioni di dollari di finanziamento di Local Motors , ricevuto nell’autunno del 2020. La società sta ora spingendo la sua piattaforma di veicoli autonomi (AV) in tutto il mondo. A giugno, ad esempio, ha stabilito una partnership con lo sviluppatore di software door2door per preparare Olli 2.0 per un ulteriore utilizzo in tutta Europa. Ciò è avvenuto subito dopo che la Germania era pronta ad adottare una legislazione per l’uso di alcuni veicoli elettrici sulle strade pubbliche.

Protean è un’azienda interessante, fondata nel 2008 e acquisita dalla società successore di Saab, NEVS (National Electric Vehicle Sweden) nel 2019. NEVS è, a sua volta, di proprietà di Evergrande Group , il secondo sviluppatore immobiliare cinese per vendite. Ma, mentre Local Motors vorrebbe avere operazioni in Cina, la società finora non ha vendite lì, secondo un’intervista con electrive . com .

Olli 2.0, la navetta elettrica autonoma per lo più stampata in 3D. Immagine per gentile concessione di Local Motors.
Protean ha osservato che c’è una crescente domanda di veicoli elettrici a batteria, con BloombergNEF che suggerisce che passerà dal 3% delle vendite automobilistiche globali nel 2020 al 28% nel 2030 e al 58% nel 2040. L’azienda sottolinea inoltre che il 17% delle serre le emissioni di gas (GHG) provengono dal trasporto su strada. Sebbene l’elettrificazione dei veicoli sia fondamentale per evitare gli effetti peggiori del riscaldamento globale, potrebbe essere necessario apportare modifiche più significative alla nostra infrastruttura socioeconomica per evitare che il mondo superi di 1,5°C le temperature preindustriali. Ad esempio, potrebbe non esserci abbastanza litio o cobalto per soddisfare la domanda di questi veicoli.

Passando dai veicoli personali, per i quali era noto, alle navette, Local Motors potrebbe aver fatto una mossa intelligente, poiché il trasporto di massa potrebbe essere cruciale per ridurre i gas serra associati al trasporto su strada.

Be the first to comment on "Local Motors ordina a Protean Electric motori elettrici per 7,3 milioni di dollari"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi