MakerBot tre nuovi materiali compositi ABS di Kimya

MakerBot offre tre nuovi materiali compositi ABS di Kimya per le stampanti 3D METHOD

Le stampanti 3D desktop – il produttore MakerBot ha annunciato il lancio di tre nuove Kimya- ABS note -Verbundmaterialien ARMOR per la stampante 3D MakerBot METHOD X.

I materiali compositi sono una delle categorie di materiali più ricercate per le applicazioni di produzione grazie alle loro proprietà migliorate rispetto ai termoplastici non caricati. I nuovi materiali includono Kimya ABS-Kevlar per componenti ad alta resistenza, resistenza all’abrasione e stabilità dimensionale; Kimya ABS-ESD, che protegge dalle scariche elettrostatiche; e Kimya ABS- EC , un materiale nuovo e unico che è elettricamente conduttivo.

I componenti stampati in 3D con materiali compositi possono spesso sostituire i componenti prodotti in modo tradizionale, con un notevole risparmio di tempo e costi. ARMOR, ad esempio, ha dimostrato un risparmio sui costi fino all’80% rispetto ai metodi di produzione tradizionali attraverso strumenti e dispositivi di stampa 3D con il materiale ABS Kevlar nei propri impianti di produzione. Il Gruppo ARMOR è specializzato nella formulazione industriale di materiali innovativi e rivestimenti a film sottile ed è leader di mercato mondiale nello sviluppo e produzione di nastri a trasferimento termico per la stampa di dati di tracciabilità variabile su etichette e imballaggi flessibili.

Con la sua camera riscaldata fino a 110 ° C e la capacità di controllare la velocità con cui i componenti si raffreddano durante il processo di stampa, METHOD può stampare componenti robusti e di qualità manifatturiera da materiali tecnici avanzati con maggiore successo rispetto alle stampanti 3D desktop convenzionali. Gli utenti possono anche produrre parti con strutture interne o geometrie complesse sul METHOD quando stampano con substrati solubili Stratasys ® SR-30 ™.

Kimya ABS Kevlar, Kimya ABS-ESD e Kimya ABS-EC sono disponibili per la stampa sulla stampante 3D METHOD X con il nuovo estrusore sperimentale MakerBot LABS GEN 2, l’ultima edizione dell’estrusore LABS. L’estrusore GEN 2 sperimentale è ottimizzato per la stampa di compositi più abrasivi e polimeri di terze parti per periodi di tempo più lunghi grazie ai suoi componenti in acciaio temprato migliorati, come ingranaggi temprati e un interruttore di filettatura metallica che riduce l’usura su questi materiali.

I nuovi materiali sono disponibili da MakerBot e Kimya. METHOD è in grado di stampare su un’ampia varietà di materiali tra cui ABS, PC – ABS , fibra di carbonio Nylon 12, ASA e PETG, nonché una varietà di materiali partner. La modularità della piattaforma consente agli utenti di passare facilmente tra i sei diversi estrusori offerti da MakerBot per diversi gruppi di materiali e applicazioni. I partner del programma di sviluppo dei materiali MakerBot LABS includono Kimya di ARMOR Group, Polymaker, BASF 3D Printing Solutions, Jabil, LEHVOSS Group e Mitsubishi Chemical.

Be the first to comment on "MakerBot tre nuovi materiali compositi ABS di Kimya"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi