Meltio lancia materiali a base di filo metallico per il processo DED
 
Meltio prevede di lanciare quest’anno il suo primo lotto di filo metallico per AM, che includerà acciaio inossidabile 316L, acciaio inossidabile 308L, acciaio dolce ER70S, titanio 64 e nichel 718 (Courtesy Meltio)
 
Meltio, Linares, Spagna, riferisce che sta lanciando la propria gamma di materiali a base di filo metallico per la produzione additiva. La società afferma che manterrà anche le opzioni della piattaforma per materiali aperti e la sua tecnologia Laser Metal Deposition (LMD) basata su filo, una forma di Directed Energy Deposition (DED), rimarrà compatibile con il filo di saldatura di terze parti.

La gamma Meltio Materials è composta da materiali che si dice siano stati ampiamente testati in condizioni controllate con proprietà delle parti convalidate e parametri di costruzione ottimizzati pronti all’uso. Il primo lotto che dovrebbe essere lanciato quest’anno è un formato di filo per saldatura che include acciaio inossidabile 316L, acciaio inossidabile 308L, acciaio dolce ER70S, titanio 64 e nichel 718.

Attualmente, il processo LMD di Meltio è compatibile con la maggior parte degli acciai inossidabili, acciai dolci, acciai per utensili, leghe di titanio e leghe di nichel. Inoltre, si dice che l’invar, le leghe di cobalto-cromo e metalli preziosi come l’oro abbiano mostrato ottimi risultati nei progetti guidati dai clienti. Materiali come rame, alluminio e refrattari sono ancora in fase di sviluppo.

Offrendo la nuova gamma di materiali Meltio e mantenendo una piattaforma di materiali aperta, Meltio spiega che i suoi utenti potranno beneficiare di entrambi.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi