Nano3Dprint lancia la stampante 3D a doppia erogazione B3300 Stampante per rivoluzionare l’elettronica stampata in 3D 

 nano3Dprint, un fornitore di soluzioni di produzione additiva di nuova generazione, ha annunciato oggi il lancio della sua stampante 3D a doppia erogazione B3300. Il B3300 produce oggetti come dispositivi medici, dispositivi indossabili, batterie, energia solare e altri dispositivi elettronici funzionali con circuiti integrati. 

L’esclusivo sistema di erogazione del doppio materiale proprietario della stampante può stampare due materiali diversi insieme per creare stampe di materiali combinati. La B3300 amplia la gamma di materiali di stampa degli utenti, dall’oro e argento ai polimeri e al silicone induribili ai raggi UV. I modelli 3D completi possono essere stampati su qualsiasi substrato e combinare i materiali. 

Un’ampia gamma di viscosità (da 1 mPa·s a 54000 mPa·s) consente l’uso di inchiostri altamente conduttivi nel B3300. Gli inchiostri e le paste funzionali possono essere stampati fino a una larghezza della traccia di 8 mil (0,20 mm). La stampante è anche in grado di stampare rapidamente strati spessi (500 micron) con multimateriali ad alta viscosità in un unico passaggio, ottenendo articoli elettronici chiavi in ​​mano pronti per l’uso. 

nano3Dprint lancia la stampante 3D a doppia erogazione B3300
“La stampante 3D B3300 è un’ottima soluzione per un’ampia gamma di applicazioni. Può stampare dispositivi indossabili con conduttori incorporati, parti di telefoni cellulari con antenne interne e dispositivi elettronici con sensori interni”, ha affermato Gretta Perlmutter, Product Success Manager, nano3Dprint. “Consente di incorporare sensori, estensimetri, riscaldatori, complesse geometrie di antenne e componenti ottici in una stampa 3D e fornisce soluzioni di produzione per l’industria medica, agricola e solare e l’elettronica di consumo in generale”. 

“Questo è uno sviluppo rivoluzionario nel settore della stampa 3D elettronica; nuove combinazioni di materiali difficili da stampare insieme, come silicone e oro o dielettrici con semiconduttori, ora possono essere facilmente stampate in combinazione con la B3300″, ha aggiunto Perlmutter. 

Il sistema di ispezione video della stampante consente agli utenti di monitorare i propri progressi in tempo reale tramite computer per garantire una stampa del progetto ad alta risoluzione priva di errori con altezza dello strato, finitura superficiale, tolleranza e rotondità accurate. La stampante elettronica 3D B3300 è compatibile con schede SD e unità flash per la stampa diretta ed è abbastanza piccola da stare su un desktop. È compatibile con la maggior parte dei software CAD o Slicer e viene venduto al dettaglio per $ 6.000.

Informazioni su nano3Dprint: nano3Dprint offre soluzioni di produzione additiva di nuova generazione che consentono la stampa di dispositivi elettronici completamente realizzati con una perfetta integrazione di materiali da micro a nanoscala. Con la sua attuale gamma di stampanti elettroniche, nano3Dprint sta migliorando i sistemi di stampa 3D legacy per consentire agli utenti di inventare, progettare, testare, ricercare e produrre in modo rapido, semplice e accurato.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi