Nexa3D porta la stampa 3D ad alta velocità sul desktop
“Volevamo rendere la stampa 3D ultraveloce disponibile e accessibile a tutte le aziende che potrebbero trarne vantaggio”. 

Nexa3D ha segnato il suo ritorno a Formnext con il lancio di una nuova stampante 3D, la prima del suo segmento desktop di nuova costituzione.

XiP adotta la stessa tecnologia di fotopolimerizzazione del substrato lubrificante (LSPc) dei sistemi NXE 400 e NXD 200 di Nexa3D nel tentativo di portare la “stampa 3D polimerica ad alta velocità e alta precisione” a un “ingombro ridotto e un prezzo più accessibile. “

“Volevamo rendere la stampa 3D ultraveloce disponibile e accessibile a tutte le aziende che potrebbero trarne vantaggio”, ha affermato Avi Reichental , CEO, presidente e co-fondatore di Nexa3D. “XiP consentirà a un’ampia gamma di utenti di creare alla velocità del pensiero, trasformando le loro idee in prodotti più rapidamente. Immaginiamo un mondo in cui tutte le aziende possano avere in mano un prodotto prototipo nell’arco di un giorno, lavorando in modo sostenibile, sicuro e responsabile”.

Dettagli tecnici
Spazio di installazione
190 x 120 x 170 mm / 3,8 litri Volumen
Dimensione pixel
52 µm
Spessore dello strato
50 m / 100 m / 200 m

XiP offre un volume di costruzione di 190 x 120 x 170 mm (3,8 litri di volume di stampa) e uno spessore dello strato fino a 50 micron con velocità di stampa che si dice forniscano una produttività 20 volte superiore rispetto alle macchine SLA e DLP della concorrenza. Le caratteristiche includono uno schermo LCD monocromatico ad alta risoluzione, risoluzione 4K STD (aggiornabile a 6-8K quando disponibile) e dimensione pixel STD di 52 µm (aggiornabile anche a 25 µm quando disponibile). È inoltre dotato di una cartuccia Smart Resin che consente il caricamento del materiale senza contatto, la stampa ottimizzata tramite livelli di polimero coerenti nella vasca e la stampa continua fino a 1,3 kg senza interruzioni. C’è anche un sistema di vasca senza attrezzi che si fissa in posizione con elettromagneti per semplificare i cambi di materiale, accoppiato con l’ interfaccia Everlast di Nexa3Dche estende la vita della vasca a 50.000 strati. XiP adotta una piattaforma di materiali aperta e sarà disponibile per l’uso con resine generiche, simili al polipropilene, all’ABS, al PEEK, elastomeriche e dentali al momento del lancio.

Rafforzando la sua espansione nella stampa desktop, Nexa3D ha assunto l’esperto di industria 4.0 Michael Currie per dirigere la sua attività desktop. Currie e il suo team sono pronti a lanciare la macchina insieme a un ecosistema desktop e un flusso di lavoro completamente automatizzati.

“Nexa3D ha lanciato XiP per regalare più tempo ai suoi utenti”, ha affermato Mike Currie, General Manager di Desktop presso Nexa3D. “La XiP unisce molteplici innovazioni in un pacchetto desktop per trasformare radicalmente la velocità con cui possono essere realizzate le parti aggiuntive. Con XiP, vedrai le tue parti prendere vita in tempo reale, senza sacrifici in termini di qualità.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi