NUBURU raccoglie 20 milioni di dollari per sviluppare il suo sistema di saldatura “AI”,

In un investimento guidato dal finanziatore esistente Anzu Partners , NUBURU ha raccolto 20 milioni di dollari per sviluppare il suo sistema di saldatura “AI”,

NUBURU sviluppa laser blu ad alta potenza per applicazioni di lavorazione dei materiali. Dato che i metalli più scuri come il rame hanno un tasso di assorbimento più elevato nello spettro blu, l’azienda afferma che i suoi laser AI e AO potrebbero “trasformare” la velocità e la qualità della saldatura, della lavorazione e della stampa 3D di determinate leghe.

In termini di stampa 3D, NUBURU utilizza i suoi laser per ottimizzare le prestazioni del rivestimento laser e delle macchine Laser Metal Deposition (LMD). A differenza dei laser a infrarossi, la tecnologia di NUBURU consente di rivestire il rame su altre superfici di rame e, secondo quanto riferito, all’interno di LMD, può stampare dieci volte più velocemente dei sistemi normali.

Avendo ora guadagnato $ 20 milioni di investimenti, l’azienda mira a sviluppare ulteriormente la sua serie di prodotti di saldatura AI e ad espandere la propria presenza nei mercati dell’energia, della mobilità elettrica e della stampa 3D. Il round di finanziamento, guidato da Anzu e Thomas Wilson, CEO di Allstate Corporation , porta il suo denaro totale raccolto a $ 50 milioni.

Come parte dell’accordo, Wilson e l’ex amministratore delegato del Boston Consulting Group (BCG) Ron Nicol, si uniranno ai partner di Anzu David Michael e David Seldin nel consiglio di amministrazione di NUBURU. L’investimento segue da vicino la nomina del nuovo CEO e CFO dell’azienda e riflette la sua ambizione di espandersi in mercati più ampi durante il 2021.

“Il feedback che abbiamo ricevuto dai nostri clienti è stato estremamente positivo e ha dimostrato che i nostri laser blu ad alta potenza e luminosità sono un’opzione convincente”, ha affermato il dott. Mark Zediker, fondatore di NUBURU. “Stiamo ora ridimensionando le operazioni per rispondere a questo forte interesse dei clienti nella migrazione dei loro processi alla nostra tecnologia laser blu”.

Sebbene i laser blu non siano spesso utilizzati nelle stampanti 3D convenzionali, sono stati implementati sperimentalmente all’interno di determinati sistemi.

Formalloy, produttore di stampanti 3D per metalli con sede in California, ha integrato la tecnologia laser blu di Nuburu nella sua serie L di macchine LMD . È stato scoperto che il sistema produce una dimensione dello spot cinque volte più piccola dei laser a infrarossi, producendo parti con una risoluzione e una qualità della superficie più elevate.

Altrove, la società di ingegneria globale Renishaw ha integrato i laser blu nella sua soluzione di misurazione degli strumenti senza contatto NC4 + Blue . La lunghezza d’onda più corta del dispositivo si traduce in effetti di diffrazione migliorati e geometria del raggio laser ottimizzata rispetto alle sorgenti laser rosse.

Be the first to comment on "NUBURU raccoglie 20 milioni di dollari per sviluppare il suo sistema di saldatura “AI”,"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi