MTC espande la capacità di stampa 3D della ceramica con Photocentric

Il Manufacturing Technology Center del Regno Unito è pronto ad espandere le sue capacità di stampa 3D in ceramica con l’aggiunta di un nuovo sistema di stereolitografia ceramica di Photocentric .

L’installazione della macchina CeraMet 1 è già in corso presso l’MTC, sede del National Center for AM (NCAM), che prevede di utilizzare la macchina per esplorare la stampa 3D di grandi parti in ceramica come le anime di colata a grandezza naturale. CeraMet 1 è il secondo sistema di produzione additiva a base di ceramica introdotto nell’MTC dopo l’ aggiunta di una macchina XJet Carmel 1400 in ottobre.

Will Rowlands, responsabile della tecnologia AM in ceramica presso NCAM, ha dichiarato: “L’introduzione di CeraMet 1 all’MTC contribuisce notevolmente a migliorare la capacità dell’MTC di supportare il mercato della produzione di ceramica nel Regno Unito. Questa è una nuova strada entusiasmante per la produzione conveniente di componenti ceramici complessi di alta qualità, che apre questa tecnologia a una vasta gamma di applicazioni “.

CeraMet 1 è stato sviluppato da Photocentric, uno specialista con sede nel Regno Unito nella tecnologia e nei materiali dei fotopolimeri, che produce stampanti 3D polimeriche basate su LCD dal 2014. Si dice che questo sistema tragga vantaggio dalla ricerca della società introduttiva sulla stampa 3D di ceramiche e di un brevetto- sistema di erogazione e rilascio applicato noto come “blow peel”, che ha portato a una macchina in grado di costruire oggetti in ceramica di grandi dimensioni con elevata produttività. Fotocentrico fornirà anche le sue resine ceramiche all’MTC di cui essere un vasto numero di opzioni materiali disponibili.

Paul Holt, amministratore delegato di Photocentric Ltd, ha aggiunto: “ Siamo molto entusiasti di lanciare CeraMet 1 come la nostra prima stampante 3D ceramica di grande formato. Siamo entusiasti dell’opportunità di produrre in serie parti in ceramica personalizzate che questa nuova macchina scatenerà. Crediamo che la nostra partnership con MTC aprirà nuovi orizzonti per l’adozione della produzione additiva di ceramica su larga scala in tutti i settori “.

Sottolineando la capacità della tecnologia di scalare, all’inizio di quest’anno Photocentric ha fornito a TCT uno sguardo dietro le quinte della sua fattoria di stampa Magna 3D, composta da circa 36 stampanti LC Magna polimeriche di grande formato, costruite per produrre 7 milioni di schermi facciali per l’NHS nel lotta contro COVID-19.

Be the first to comment on "MTC espande la capacità di stampa 3D della ceramica con Photocentric"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi