Optisys crea un’antenna in metallo stampata in 3D lunga un metro

Potresti chiederti qual è il punto nelle antenne di stampa 3D; dopotutto, quanto si potrebbe migliorare in termini di forme di base realizzate in metallo? Molto, risulta, poiché la stampa 3D offre la possibilità di creare prototipi rapidamente e le strutture funzionali possono essere realizzate rapidamente e in modo molto più economico. Possono anche essere realizzati design nuovi e più complessi, consentendo innovazioni non possibili con la tecnologia convenzionale come la lavorazione o la fusione.

Optisys LLC , fondata nel 2016 e con sede nello Utah, è un’azienda fondata su una tecnologia avanzata per la produzione di antenne. Specializzato nella stampa 3D, il loro team ha appena annunciato la produzione di successo di un’antenna dotata di slot, sotto forma di un grande schermo piatto.

Con la sinterizzazione laser diretta del metallo (DMLS), una tecnologia in grado di utilizzare numerose polveri metalliche, Optisys ha stampato in 3D l’antenna lunga un metro in un unico pezzo. DMLS è al centro della stampa 3D Optisys poiché produce componenti che sono il più performanti e leggeri possibile. Combinando tecnologia laser, polvere di metallo e processi industriali per una progettazione e una produzione più robuste, DMLS viene utilizzato in un’ampia gamma di applicazioni importanti, dalla medicina all’aerospaziale, sia per la produzione di parti come modelli che per piccoli lotti di parti funzionali.

Il team Optisys afferma che questa è la “più grande antenna interamente in metallo con stampa singola” fino ad oggi, in tutto il mondo. Si aspettano che venga utilizzato per lo sviluppo in applicazioni aerospaziali, oltre che a terra e nell’oceano. Versatile e modulare, la grande piastrella metallica stampata in 3D può essere integrata in una matrice più ampia. Le piastrelle possono essere fabbricate come “mattoni” e utilizzate in una vasta gamma di applicazioni, in particolare quelle che richiedono parti piatte con tolleranze strette.

“Abbiamo sviluppato modi per aumentare le dimensioni e l’efficienza dei costi delle nostre offerte di array di grandi dimensioni”, ha commentato Janos Opra, CEO di Optisys. “La giornata di oggi segna la conclusione di un incredibile sforzo di ricerca e sviluppo per ottenere questa capacità.”

Questo progetto è un trionfo per Optisys poiché in precedenza tali antenne erano difficili da creare su scala più ampia nella stampa 3D con il metallo. Il loro team ha acquisito preziose conoscenze durante il progetto, che si aspettano di sviluppare in ulteriori lavori. Sebbene in precedenza il team di sviluppo di Optisys fosse in grado di realizzare antenne più grandi, ora ha infranto le barriere in termini di convenienza e scalabilità.

Be the first to comment on "Optisys crea un’antenna in metallo stampata in 3D lunga un metro"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi