PostProcess Technologies rende disponibile la piattaforma software per thread digitali

PostProcess Technologies ha annunciato la disponibilità di CONNECT3D tramite un servizio di abbonamento annuale.

La società ha annunciato per la prima volta la sua piattaforma CONNECT3D nell’aprile 2018 . È stato sviluppato per consentire agli utenti di sfruttare CAD e file di slicing per definire automaticamente i requisiti per la post-stampa.

Lanciato come piattaforma supplementare ad AUTOMAT3D, CONNECT3D si integra con i sistemi di automazione di fabbrica per supportare l’automazione dei processi di produzione a luci spente. Applica le capacità di intelligenza artificiale per generare ricette ottimizzate per i requisiti specifici delle parti e sfrutta le capacità dell’IoT industriale per ottimizzare “le prestazioni della soluzione e massimizzare il valore per il cliente”. La piattaforma è inoltre costruita su un’architettura aperta che consente l’interoperabilità di piattaforme software di terze parti, come MES, soluzioni di gestione della stampa e CAD, per unificare il filo digitale.

Le caratteristiche principali di CONNECT3D includono la presentazione intuitiva di avvisi per la gestione delle operazioni in tempo reale, l’accesso alle informazioni storiche e gli strumenti di pianificazione e pianificazione per rendere le operazioni più efficienti. Sono inoltre disponibili funzionalità di monitoraggio remoto, servizi di notifica tramite SMS ed e-mail e funzionalità che comprendono l’amministrazione degli utenti, la gestione delle licenze e una solida sicurezza.


“La nostra piattaforma di produzione additiva CONNECT3D pone le basi per il progresso delle funzioni del settore nella produzione additiva”, ha commentato Rich Caplow, PostProcess VP of Product. “Oggi nella produzione additiva i dati vengono acquisiti e collegati nella fase di progettazione e stampa, ma il filo digitale per una parte 3D viene interrotto prima della sua fase finale finale. CONNECT3D collega la fase di finitura o post-stampa al filo digitale della parte per unificare il flusso di lavoro completo”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi