Printpal, con sede negli Stati Uniti, ha annunciato il rilascio ufficiale di PrintWatch, un software e un’API in grado di rilevare errori di stampa durante il processo di produzione delle parti e intraprendere le azioni appropriate. La soluzione può interrompere la stampa in corso, avvisare l’utente di un difetto o ridurre una temperatura di estrusione troppo elevata. PrintWatch è inoltre in grado di monitorare lo stato della stampante 3D in questione, facilitando la programmazione di eventuali operazioni di manutenzione. Questa soluzione è integrabile con OctoPrint ed è disponibile tramite abbonamento mensile.

La gestione di una stampa, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata, può essere complessa, soprattutto quando si hanno più stampanti 3D in esecuzione contemporaneamente. Gli errori si verificano rapidamente, come inceppamento degli ugelli, infilatura, sovraestrusione, ecc. Spesso è necessario riavviare il processo di stampa, il che significa utilizzare più materiale del previsto e, soprattutto, perdere tempo macchina. Esistono attualmente alcune soluzioni per facilitare questa gestione: applicazioni di monitoraggio remoto, telecamere integrate, fine rilevamento filamento, ecc. Abbiamo infatti presentato questo box AIMS intelligente, in grado di rilevare gli errori più comuni semplicemente posizionandolo sulla macchina.


PrintWatch non si basa su un sistema fisico ma su un software e un’API. L’azienda Printpal, specializzata in machine learning e intelligenza artificiale, utilizza una serie di algoritmi che si adattano alla stampante 3D dell’utente. L’utente installa il software sul proprio computer o su un Raspberry Pi – la configurazione è semplice e veloce – e inserisce i parametri di stampa. Ad esempio, può scegliere la sensibilità di rilevamento preferita.


In concreto, quando il software ha individuato un difetto, lo segue per valutarne la gravità. A seconda della situazione, può fermare la macchina o semplicemente inviare una notifica all’utente. Il tasso di precisione è valutato al 93%. Come funziona? Printpal spiega: “Per rilevare i difetti in tempo reale, PrintWatch prende il flusso video di una telecamera fissata sull’area di stampa della stampante e lo esegue attraverso un modello di Machine Learning in grado di rilevare difetti di varie dimensioni, forme, colori, materiali, luci e impostazioni. Quando un difetto viene identificato con certezza, PrintWatch inizia quindi a tracciare il difetto per vedere come si sviluppa. Se è evidente che il difetto sta peggiorando, PrintWatch interviene. Questo sistema di tracciamento aiuta a impedire che eventuali falsi positivi attivino l’azione del software”.

Questi modelli di machine learning sono costruiti su un cloud, quindi tutto ciò che serve è una connessione Internet per accedervi ed eseguire i calcoli. PrintWatch è accessibile anche tramite Octoprint. Infine, dovresti sapere che è in fase di sviluppo un’altra versione, una versione che funzionerebbe solo tramite una rete locale, ideale per i produttori che devono affrontare possibili problemi di sicurezza. Per quanto riguarda il prezzo, costa $ 9 al mese per una stampante 3D per la versione Premium – se vuoi usare una seconda macchina, aggiungi $ 4. 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi