Protolabs ricavi del terzo trimestre 2020

I RICAVI DELLA STAMPA 3D DI PROTOLABS TORNANO A CRESCERE NEL TERZO TRIMESTRE DEL 2020

Il fornitore di produzione digitale su richiesta Protolabs ha riferito che il suo segmento di stampa 3D è tornato alla crescita dei ricavi entro i risultati finanziari del terzo trimestre 2020.

L’azienda ha generato entrate dalla stampa 3D per 16,2 milioni di dollari durante il terzo trimestre del 2020, che rappresentano un aumento del 2,5% rispetto ai 15,8 milioni di dollari generati nel terzo trimestre del 2019 e una ripresa trimestrale dal calo del 6,5% registrato durante il secondo trimestre del 2020.

Molte aziende non hanno ancora comunicato i dati relativi al terzo trimestre, ma l’attività di componenti on demand di Protolabs ha registrato buoni risultati rispetto a quella di Materialise , i cui ricavi di produzione sono diminuiti del 41 percento nel terzo trimestre del 2020. In seguito ai risultati, le azioni di Protolabs sono scese da 117,72 dollari a 114,62 dollari. , ma è rapidamente risalito a $ 118,08, riflettendo la continua fiducia degli investitori nella stabilità dei ricavi dell’azienda.

In una telefonata con analisti e investitori, Vicki Holt, Presidente e CEO di Protolabs, ha evidenziato la flessibilità del modello di business dell’azienda come fattore chiave del relativo successo ottenuto durante il terzo trimestre.

“Sono lieto di annunciare che abbiamo realizzato ricavi e utili per azione del terzo trimestre superiori alle aspettative, guidati da una maggiore produttività e costi inferiori”, ha affermato Holt. “La nostra organizzazione si è continuamente adattata ai cambiamenti a breve termine e l’incertezza del 2020 ha innescato rapidi cambiamenti. I nostri colleghi hanno dimostrato estrema dedizione e resilienza “.

Macchine Concept Laser DMLS presso Protolabs. Foto via Protolabs
Il segmento della stampa 3D di Protolabs è stata la parte più performante della sua attività durante il terzo trimestre del 2020, con una crescita del 2,5% rispetto al terzo trimestre del 2019. Foto tramite Protolabs.
Performance dei ricavi del terzo trimestre 2020 di Protolabs

Durante il terzo trimestre del 2020, Protolabs ha generato un fatturato consolidato di 107,5 milioni di dollari, rappresentando un calo dell’8% rispetto ai 117,5 milioni di dollari riportati nel secondo trimestre del 2020. Questa cifra può essere suddivisa in quattro segmenti chiave: stampaggio a iniezione, lavorazione CNC, stampa 3D e lamiera .

L’attività di stampaggio a iniezione dell’azienda rappresenta quasi la metà delle sue entrate totali, ma la divisione ha registrato un leggero calo nel terzo trimestre del 2020, scendendo a $ 53,2 milioni dai $ 55,1 milioni riportati nel terzo trimestre 2019. Anche i ricavi dalla lavorazione CNC sono diminuiti dai $ 40,2 milioni generati nel terzo trimestre 2019, a $ 33,1 milioni nel terzo trimestre del 2020, con un calo del 17,6%.

Oltre alla stampa 3D, che come affermato, era l’unica area di attività di Protolabs a riportare un aumento annuale dei ricavi, l’azienda ha anche registrato un calo dei ricavi dalla sua divisione Sheet Metal. Nel terzo trimestre del 2020, il segmento lamiera di Protolabs ha generato entrate per 5,2 milioni di dollari, un calo del 25 percento rispetto ai 3,9 milioni di dollari registrati nel terzo trimestre del 2019.

Sebbene gli Stati Uniti siano rimasti il ​​più grande mercato dell’azienda, generando $ 85,6 milioni di entrate durante il terzo trimestre del 2020, si trattava di una riduzione del 7,9% rispetto ai $ 92,9 milioni riportati nel terzo trimestre 2019. L’Europa è stata la seconda fonte di entrate di Protolabs con i ricavi in ​​Giappone sono stati di 3 milioni di dollari, con un calo rispettivamente dell’8,8 e del 21,5% rispetto al terzo trimestre del 2019.

Entrate (USD) Terzo trimestre 2020 Terzo trimestre 2019 Differenza (%)
Stampaggio a iniezione 53,2 m 55.1m -3.4
Lavorazione CNC 33.1m 40,2 m -17.6
Stampa 3D 16,2 m 15,8 m +2,5
Lamiera 3,9 m 5,2 m -25
Altro 0,85 m 0,89 m -4.4
Totale 107,5 m 117,5 m -8

Continuando il recupero da COVID

Durante la chiamata sugli utili, Holt ha attribuito il calo complessivo del fatturato dell’8% dell’azienda alle “continue sfide economiche globali” e al loro impatto sulla sua base di clienti. Sebbene Holt abbia affermato che Protolabs ha migliorato le sue prestazioni in modo sequenziale dal secondo trimestre del 2020, ha ammesso che l’attività industriale statunitense è rimasta molto al di sotto dei livelli pre-pandemici.

Dal terzo trimestre del 2019, la divisione più performante dell’azienda nelle Americhe è stata la sua attività aerospaziale, che ha visto un notevole aumento del numero di esplorazione spaziale e di clienti satellitari. In Europa, nel frattempo, l’attività di produzione su richiesta di Protolabs ha registrato un aumento dei ricavi del 13% su base trimestrale tra il secondo e il terzo trimestre del 2020, riflettendo la più ampia ripresa europea.

Nel corso del terzo trimestre del 2020, Protolabs ha eliminato quasi tutta la sua spesa discrezionale per gestire i costi a causa del clima finanziario imprevedibile. Di conseguenza, le spese operative dell’azienda sono diminuite come percentuale dei ricavi dal 35,8% nel secondo trimestre del 2020 al 34,4% nel terzo trimestre del 2020. La società ha anche migliorato il proprio reddito operativo da 14,4 milioni di dollari a 17,7 milioni di dollari nello stesso periodo.


Pianificazione per il quarto trimestre 2020 e oltre

Entrando nel quarto trimestre del 2020, la società si concentrerà sullo sviluppo della sua piattaforma di e-commerce “Protolabs 2.0” aggiornata, che sarà disponibile in Europa a novembre, seguita da un debutto negli Stati Uniti nel primo trimestre del 2021. Il nuovo sistema promette di offrire un migliore esperienza del cliente tramite funzionalità avanzate e Protolabs prevede che porterà a una maggiore fidelizzazione dei clienti.

Nonostante il lancio della sua nuova piattaforma nel quarto trimestre, l’azienda prevede un calo delle sue entrate durante il trimestre a causa di modelli stagionali che hanno visto le sue entrate diminuire di $ 5,5 milioni nello stesso periodo nel 2020. A causa di queste tendenze e dell’incertezza che lo circonda alle elezioni statunitensi, Protolabs ha previsto un ampio intervallo per il resto dell’anno e continuerà a gestire da vicino i costi.

Nelle sue osservazioni conclusive, Holt ha concluso che la società aveva fatto bene a navigare in un anno difficile fino ad oggi e che il prossimo aggiornamento alla sua piattaforma basata sul web avrebbe offerto opportunità di crescita nel quarto trimestre.

“Continueremo ad adeguare la nostra struttura dei costi e a gestire con prudenza la performance aziendale nel breve termine”, ha affermato Holt. “Tuttavia, continueremo a portare avanti il ​​business e ad investire, mentre rivoluzioniamo il settore che abbiamo creato, insieme a una nuova e migliorata piattaforma di e-commerce rivolta ai clienti”.

Be the first to comment on "Protolabs ricavi del terzo trimestre 2020"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi