Rapporto Aarni di esempio per una stampa 3D Minifactory per la vendita insieme al campione stampato in 3D arriva un rapporto tecnico dettagliato.

L’insolita Campagna Di Benchmark Per La Stampa 3D Di MiniFactory

I campioni di benchmarking vengono spesso prodotti per garantire che una parte stampata in 3D fornisca le prestazioni ingegneristiche richieste. Tuttavia, miniFactory ha introdotto una nuova svolta nel processo.

Per le operazioni industriali che cercavano di acquisire una stampante 3D, parte del normale processo consisteva nel richiedere una parte campione prodotta sulla macchina di destinazione. Il richiedente potrebbe esaminare la parte e ottenere informazioni sulle qualità del dispositivo che stava valutando di acquistare.

Quindi per molti anni abbiamo visto tutti la pubblicità dei produttori di stampanti 3D che offrono una “parte gratuita” realizzata sui loro sistemi a potenziali clienti. Di solito questo richiedeva solo lo scambio di informazioni di contatto per essere completato. Questo processo ha funzionato ragionevolmente bene, poiché i potenziali clienti potevano esaminare direttamente la parte del benchmark in questione.

Ora l’azienda finlandese miniFactory ha introdotto una piccola svolta in questo processo. Puoi certamente richiedere una parte, ma insieme al campione stampato in 3D arriverà un rapporto tecnico dettagliato.

Il report è generato dall’esclusivo sistema Aarni di miniFactory , in cui vengono riportate informazioni dettagliate su ciascuna stampa. Queste informazioni includono informazioni di base sulla “pietra tombale”, come l’ora e la data di produzione, ma anche i dettagli raccolti dai sensori nella macchina durante la produzione effettiva di quella parte. Il contenuto del rapporto Aarni include un record di temperatura, umidità e altre informazioni che aiutano a convalidare che la parte sia stata effettivamente prodotta in condizioni ottimali.

L’insolita campagna di benchmark per la stampa 3D di miniFactory
Rapporto Aarni di esempio per una stampa 3D Minifactory [Fonte: Fabbaloo]
Penso che questo approccio potrebbe sconvolgere la pratica di emettere stampe 3D campione da parte dei produttori di stampanti 3D. Immagina il seguente scenario.

Sei un potenziale acquirente di una stampante 3D e hai ottenuto i fogli delle specifiche e i prezzi per diverse opzioni di acquisto. Hai anche richiesto una parte di esempio da ciascun fornitore e sono seduti su una scrivania di fronte a te.

Uno dei campioni (da miniFactory) viene inserito nel rapporto Aarni stampato. Gli altri campioni siedono da soli, con zero documentazione sulla loro produzione.

Cosa sta passando per la mente dell’acquirente a quel punto? Come vengono visualizzati gli altri campioni accanto a uno che ha un pedigree stampato? Gli altri campioni sono stati stampati con temperature costanti durante l’intera stampa? Chissà?

In che modo questo potrebbe influenzare la decisione di acquisto?

Penso che questo approccio potrebbe aggiungere una grande fiducia nella soluzione miniFactory e quindi potrebbe portare a un aumento delle loro vendite.

Dopo tutto, la trasparenza è sempre una cosa positiva e la relazione Aarni è incentrata sulla trasparenza. Questo è un modo molto intrigante per sfruttare il rapporto Aarni, una caratteristica che non credo abbiano altri produttori di stampanti 3D.

Ciò potrebbe cambiare, tuttavia, poiché il concetto di Aarni è convincente. Altri produttori di stampanti 3D potrebbero iniziare a produrre rapporti simili per le loro stampe 3D. Ad un certo punto questo tipo di report potrebbe diventare una parte prevista del processo di stampa 3D.

Ma non è ancora oggi.

Be the first to comment on "Rapporto Aarni di esempio per una stampa 3D Minifactory per la vendita insieme al campione stampato in 3D arriva un rapporto tecnico dettagliato."

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi